Kingdom Hearts compie 15 anni e PlayStation festeggia

kingdom hearts
Di Andrea "Geo" Peroni
18 settembre 2017

Mentre l’attesa per il terzo capitolo cresce sempre più ogni giorno che passa, PlayStation ha voluto omaggiare la serie Kingdom Hearts. Nella giornata di ieri, 17 settembre, ricorrevano infatti i 15 anni esatti dall’uscita del primo gioco nato dalla fusione degli universi Disney e Square-Enix (all’epoca Squaresoft).

Kingdom Hearts uscì in esclusiva su PlayStation 2 il 17 settembre 2002, sul territorio nordamericano. In realtà, l’uscita in Giappone avvenne qualche mese prima: i giocatori nipponici avevano il gioco tra le loro mani già dal marzo dello stesso anno, mese nel quale Square-Enix ha festeggiato i 15 anni della serie con la recente uscita di Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 ReMIX.

Da allora, la serie ne ha fatta di strada. Con 10 capitoli canonici all’attivo, più svariati spin-off ed esperimenti più o meno riusciti, Kingdom Hearts è arrivata a vendere milioni di copie in tutto il mondo, andando a colpire il cuore dei fan per una trama intricata ma allo stesso tempo toccante e ricca di momenti drammatici e colpi di scena. Attualmente Tetsuya Nomura, il creatore della serie, sta lavorando duramente a Kingdom Hearts III, che è stato pianificato per il 2018. Tra i nuovi mondi, oltre a quello di Rapunzel e di Big Hero 6, troveremo anche un’ambientazione ispirata a Toy Story.

Nei mesi scorsi abbiamo fatto una lunga carrellata della storia di Kingdom Hearts. Che cosa ne dite di rileggere ancora una volta le avventure di Sora e compagnia?

Lezioni di Storia: Kingdom Hearts – Parte I



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.