La telenovela Spyro Trilogy prosegue, l’annuncio atteso tra poche ore?

Di Andrea "Geo" Peroni
4 aprile 2018

La telenovela dal titolo Spyro Trilogy torna oggi per la puntata numero 6438.

A parte gli scherzi, oggi ancora una volta il mondo del web ha fornito qualche piccolo indizio circa la versione rimasterizzata della trilogia originale di Spyro the Dragon, che stando alle indiscrezioni che si rincorrono da mesi sarebbe in lavorazione presso Vicarious Visions già da tempo.

Nella giornata di ieri vi avevamo riferito dell’ormai famoso uovo viola fatto recapitare ad un giornalista di IGN, visto da molti come un chiaro segnale che l’annuncio della Spyro The Dragon: Treasure Trilogy (questo il presunto titolo della collection) è vicinissimo. E mentre il giornalista continua a domandarsi se rompere l’uovo o lasciarlo intatto, per la curiosità di scoprire se c’è qualcosa al suo interno, l’indizio di oggi è fortemente legato a quello del biglietto contenuto all’interno del medesimo pacco di IGN.

Ieri vi abbiamo parlato dell’account Falcon McBob, un utente Twitter il cui nickname sembra una copertura per il vero scopo. Il nome originale dell’account è infatti @SpyroTheDragon, e al momento il suo profilo è completamente privato. Tranne che, notizia fresca fresca, per un profilo: quello ufficiale di Crash Bandicoot, che proprio da oggi “segue” il misterioso Falcon McBob. Come se non bastasse, poche ore fa ha pubblicato un’immagine, il suo primo tweet, a dir poco incriminante. Come possiamo vedere qui sotto, viene mostrato il buon Crash mentre fissa uno schermo, dal quale viene emanata un’inconfondibile luce viola. La nostra mente, che da mesi segue i rumor intorno alla vicenda, ha subito visto il riferimento alla famosa demo inclusa nella Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy, contenuto attualmente inesistente ma che secondo molti verrà presto reso disponibile per annunciare ufficialmente la Spyro The Dragon: Treasure Trilogy.

A questo punto, le opzioni sono due. O Falcon McBob è un immenso scherzo creato ad arte da un utente, oppure Activision è davvero vicina all’annuncio che molti attendono.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.