Metro Exodus è stato rinviato ai primi mesi del 2019

Di Andrea "Geo" Peroni
16 maggio 2018

Tramite un comunicato stampa diramato da Koch Media, Deep Silver ha spiegato i motivi della notizia che vi riportiamo oggi. Metro Exodus, il nuovo capitolo della serie FPS survival presentato da Microsoft allo scorso E3 di Los Angeles, è stato ufficialmente rinviato ai primi mesi del 2019. La notizia era in effetti nell’aria, ed ecco che nel comunicato i diretti interessati spiegano il perché di tale decisione.

Deep Silver e 4A Games vogliono condividere con voi alcuni importanti aggiornamenti sulla data di rilascio di Metro Exodus

Lo sviluppo di Metro Exodus sta procedendo bene, siamo tutti molto entusiasti di quello che stiamo vedendo. Monitoriamo costantemente il progresso dello sviluppo per offrire un prodotto che i giocatori e i fan della serie Metro vogliono e desiderano; ed osserviamo anche gli annunci dei titoli dei nostri concorrenti. Noi vorremmo che tutti possano provare il Metro più ambizioso mai creato fino ad oggi, nella sua forma migliore, e per questo abbiamo preso la decisione di spostare l’uscita all’inizio del 2019. Sappiamo che sarà una notizia che deluderà i fan che avevano sperato di poterci giocare quest’anno ma apprezzerete la qualità del risultato finale che otterremo grazie a questo tempo aggiuntivo per lo sviluppo e a questa nuova data di uscita. Inoltre cogliamo l’occasione per confermarvi che all’E3 di giugno mostreremo una parte di un’ambientazione del gameplay mai vista prima. 

Grazie per la pazienza e la comprensione, non vediamo l’ora di condividere altro con voi a giugno. 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.