Microsoft: “Scorpio potrebbe diventare vecchia nel giro di due anni”

Phil Spencer Project Xbox Scorpio
Di Andrea "Geo" Peroni
15 giugno 2016

Project Scorpio è stato il botto di chiusura della conferenza Microsoft all’E3. Senza troppi giri di parole, Phil Spencer è salito sul palco di Los Angeles e ha dato il via ad una nuova era per il mercato console, con l’arrivo per il 2017 (fine 2017, ipotizziamo noi) della console più potente mai creata e con il supporto al 4K. Oggi però le dichiarazioni di Jeff Rivait, platform marketing manager di Xbox in Canada, fanno riflettere. Non tutti in Microsoft condividono infatti la visione lungimirante di Spencer, che non si vuole avvicinare alla concezione del mercato mobile, e lo stesso Rivait si è detto scettico su Project Scorpio. O per meglio dire, si è detto sicuro che Scorpio avvicinerà Xbox e il gaming alla dimensione dei dispositivi mobile. Una console che, a dir suo, potrebbe diventare obsoleta già dopo due anni dall’uscita.

Scorpio potrebbe diventare vechia nel giro di due anni. La tecnologia sta avanzanto talmente velocemente che non vogliamo far aspettare i giocatori altri cinque o otto anni per i nuovi hardware. Questa è la nostra visione del gaming. […] stiamo guardando a cose come l’industria mobile e al modo in cui lì si sono registrate innovazioni. Se vuoi rimanere al top dovrai comprare sempre più frequentemente le console, ma avrai grafica migliore ed esperienze più intense, e questo più velocemente rispetto a quanto avveniva con il cambio di generazione.

Evidentemente le visioni in casa Microsoft non sono univoche, e la stessa cosa probabilmente accadrà in casa Sony con PS4 Neo. Staremo a vedere come risponderà il mercato a questo rinnovamento epocale, dove il concetto di cambio di generazione diviene definitivamente abbattuto.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.