Nintendo fa un regalo ai suoi fan e posticipa l’online a pagamento

nintendo switch
Di Andrea "Geo" Peroni
25 dicembre 2017

Nintendo Switch, che forse molti di voi hanno trovato sotto l’albero (personalmente ho ricevuto il grandioso Super Mario Odyssey, che già sto spolpando), è una console rivoluzionaria anche per altri motivi oltre a quelli che tutti noi conosciamo: sarà infatti la prima console targata Nintendo a necessitare di un abbonamento a pagamento per giocare online.

Il servizio a pagamento, il cui prezzo annuale è fissato a circa 20€, non è ancora attivo. Al momento del lancio di Switch, venne annunciato che questo abbonamento sarebbe stato necessario solamente dall’inizio del 2018, e avrebbe garantito anche altre funzionalità e giochi in regalo tra cui, stando alle ultime informazioni, titoli dello SNES. Stando però agli ultimi aggiornamenti del sito ufficiale di Nintendo, la Grande N ha deciso di fare un regalo ai suoi fan e posticipare (di molto) il debutto di questo servizio.

Il sito di Nintendo riporta infatti ora che l’online su Switch sarà gratuito fino all’autunno del 2018, dunque almeno fino al mese di settembre. Potrebbe trattarsi di una mossa per aumentare l’offerta del servizio in abbonamento, oppure per permettere a Nintendo di creare prima una folta libreria retrogaming da poi proporre in regalo agli iscritti (forse con l’inserimento, già rumoreggiato da mesi, di titoli GameCube nel listino). C’è invece anche chi pensa in negativo, e alla line-up di Nintendo nel 2018: in autunno, con tutta probabilità, uscirà il GDR Pokémon su Switch, ed è possibile che il servizio venga lanciato in concomitanza con questo per permettere le funzionalità online. O ancora, sempre per restare nelle ipotesi pessimiste, c’è chi ipotizza che Nintendo abbia posticipato il lancio a causa dei recenti problemi alle infrastrutture online, che anche oggi hanno causato uno stop imprevisto dell’eShop. Quale sarà la verità, forse, non lo sapremo mai.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.