Noto insider non prevede un buon 2017 per Microsoft

xbox one
Di Andrea "Geo" Peroni
17 gennaio 2017

I postumi della cancellazione di Scalebound, divenuta realtà lunedì scorso dopo una serie di indiscrezioni, si fanno ancora sentire. La community di Microsoft è divisa tra chi ha ancora fiducia in quello che il colosso di Redmond saprà offrire nei prossimi mesi e anni, e chi invece è fortemente dubbioso sulla line up del 2017 che si è vista privata del suo pezzo più importante.

Tra questi delusi c’è anche il noto insider Shinobi602, molto conosciuto per aver previsto più volte fatti che si sono poi rivelati realtà. Questa volta l’insider si limita a riportare le proprie impressioni dopo le voci giunte da alcuni studi che lavorano a stretto contatto, e a quanto pare Shinobi è apparso decisamente pessimista sulla questione:

A meno che Microsoft non abbia degli studi che lavorano a esclusive nascosti in segreto da qualche parte, personalmente non riesco a immaginare a possibili sorprese. 343 lavora ad Halo, questo è il loro campo. The Coalition è su Gears, Turn 10 su Forza, Rare su Sea of Thieves. La mia fonte, che lavora all’interno dei first party Microsoft, mi ha fatto notare che lo scorso anno avevano un piano preciso su ciò che stava arrivando, ma oggi non è più così, sono in silenzio radio […]. Nuove IP importanti hanno bisogno di tanti soldi, e non so neanche da dove queste potrebbero arrivare.

Shinobi ha poi espresso un’ulteriore preoccupazione, quella legata a Rare e al suo Sea of Thieves in arrivo quest’anno. Secondo l’insider, il gioco sta costando molto e Microsoft ha bisogno di un successo, che se non dovesse arrivare potrebbe portare a brusche decisioni sul futuro di Rare.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.