Overwatch – Oltre 22.000 cheater bannati da Blizzard

Overwatch
Di Marco "Chuck" Zanolini
3 febbraio 2017

Secondo quanto riportato da un forum coreano, Blizzard avrebbe bannato nelle scorse ore ben 22.865 cheater, colpevoli quest’ultimi di aver utilizzato programmi di terze parti a loro vantaggio.

Blizzard ha dichiarato di essere al corrente di questi continui scambi di cheat tra le varie community su Overwatch, ed è pronta a prendere in mano la situazione. La Software House americana sta studiando inoltre delle contromisure solide e alternative, dato che i player asiatici sono soliti a giocare nei vari internet café, creando in continuazione account e quindi in grado di aggirare facilmente l’ostacolo ban.

Il discorso per noi è molto diverso, dato che ognuno di noi possiede una copia del gioco. Questo vorrebbe dire buttarlo via e comprarne uno nuovo. Di oggetti cosmetici all’interno di Overwatch ce ne sono tantissimi, quindi meglio fare molta attenzione a non incappare in queste cose (e ovviamente non fare i furbi).

Fonte



Ha studiato Architettura e Grafica Pubblicitaria. Appassionato accanito di videogame, ma anche di arte, disegno, anime, manga, viaggio, tecnologia, fotografia, calcio, palestra e chi più ne ha più ne metta. Adora quasi tutte le tipologie di gioco ma predilige gli FPS e i giochi di guida. Non ha un titolo preferito, ma a colpirlo è stato fin da subito "Metal Gear Solid". Da lì Hideo Kojima è diventato il suo idolo.