Pokémon GO ha contagiato anche il ministro della Norvegia

pokemon go
Di Marco "Rubo" Rubin
6 ottobre 2016

Erna Solberg, primo ministro della Norvegia, è stata sorpresa da The Guardian a giocare a Pokémon GO in Parlamento.

Il ministro ha ironizzato affermando: “noi donne possiamo fare due cose allo stesso tempo, sapete”. Ma non è la prima volta, perché durante una visita in Slovacchia aveva già ammesso di essersi presa una pausa dagli appuntamenti ufficiali, per dedicarsi alla schiusura delle uova.

Tra i politici norvegesi sembra sia scoppiata una Pokémon mania, dato che non è la prima volta che succede: anche il leader del partito liberale della Norvegia, Trine Skei Grande, è stata scoperta mentre giocava lo scorso agosto durante un meeting alla National Security Bank.

Ricordiamo che nonostante il calo di popolarità, Pokémon GO riesce a far guadagnare ancora agli sviluppatori ben due milioni di dollari al giorno.



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.