Pokémon su Switch nel 2018 potrebbe dare il dominio a Nintendo sul mercato console

Nintendo Switch
Di Andrea "Geo" Peroni
26 novembre 2017

Nintendo Switch continua a macinare numeri, la console funziona alla grande e le esclusive uscite quest’anno, su tutte The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Super Mario Odyssey, hanno confermato un momento magico per il colosso di Kyoto. Colosso che ha deciso che, nel periodo natalizio in arrivo, non ridurrà il prezzo di Switch, forte di una line-up che non ha bisogno di offerte per spingere la console.

Pensiamo infatti che nel corso dei prossimi mesi arriveranno nuove potentissime esclusive su Switch, come Metroid Prime 4 e altri giochi già annunciati. Tra questi, all’E3 Nintendo ha parlato anche di un GDR dei Pokèmon che è attualmente in sviluppo e che uscirà su Switch, decretando forse la chiusura del ciclo vitale di 3DS ormai prossimo, secondo le previsioni, alla pensione dopo anni di meritato servizio. Parliamo oggi sempre di previsioni, ma legate a Pokémon e a Switch, e al successo che questo connubio potrebbe avere. Mat Piscatella, analista di NPD, ha infatti affermato che secondo lui Nintendo potrebbe avere un 2018 mostruoso grazie all’arrivo dei mostriciattoli giapponesi:

“Se Pokémon uscirà il prossimo anno, mi sento tranquillo nell’affermare che Switch oltrepasserà i numeri di Wii e prenderà più del 40% del mercato hardware del 2018. Ma dipende dall’uscita o meno di Pokémon il prossimo anno”

Stando alle parole di Piscatella, dunque, il nuovo gioco Pokémon potrebbe dare una nuova ed ennesima scossa al mercato di Switch, portandola anche a superare PS4 e Xbox One. Cosa ne pensate?

Fonte

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.