Portare Monster Hunter: World su Switch non è un’impresa facile, Capcom spiega perché

Di Alessandro Mastroeni
14 febbraio 2018

A chi non piacerebbe giocare a Monster Hunter: World su una console portatile ? Be’, sembra che questo sogno potrebbe non realizzarsi.

In un’intervista a Toyo Keizai, il presidente di Capcom, Haruhiro Tsujimoto, ha affermato che Switch non è potente come PS4 e Xbox One e che il nuovo titolo di Monster Hunter è indirizzato principalmente a un’ utenza diversa da quella Nintendo. Tsujimoto, però, non ha escluso che altri giochi della serie potranno uscire sulla console di punta della Grande N, considerato che Monster Hunter XX, non ancora disponibile per l’Europa, è già stato portato su Switch registrando numeri di vendita da capogiro.

Non c’è da preoccuparsi, insomma; siamo sicuri che la serie abbia ancora molto da dire sulle console portatili e non ci resta che attendere che Monster Hunter XX sia disponibile anche in Europa.

Per chi non lo sapesse, Monster Hunter: World è un titolo in cui dovrete creare il vostro personaggio, un cacciatore, che dovrà combattere creature mostruose affrontando le varie missioni in singolo o in coop. Il titolo è già disponibile su PS4 e Xbox One dal 26 Gennaio di quest’anno e probabilmente in autunno sarà possibile acquistarlo anche su PC.

Fonte



Ciao, sono Alessandro "Alex" Mastroeni. Le mie più grandi passioni sono: la musica, la scienza, il cinema, i libri, gli anime e i videogiochi. Mi piace scrivere dei miei argomenti preferiti.