Redout arriva anche in versione fisica su PS4 e Xbox One

Di Andrea "Geo" Peroni
9 febbraio 2017

505 Games, divisione editoriale di Digital Bros Spa, ha annunciato oggi che l’acclamato indie italiano Redout arriverà anche in versione fisica su PlayStation 4 e Xbox One. Il celebre anti-gravity racing game sviluppato da 34BigThings e ispirato a classici come WipeOut è già disponibile in formato digitale, ma sarà in vendita anche presso i negozi molto presto.

Anno 2560. La Terra è stata spogliata di tutte le sue risorse naturali, l’effetto serra ha causato lo scioglimento della coltre di ghiacci del polo nord, tempeste tropicali devastano tutte le aree del pianeta che non hanno subito la desertificazione.

Alcune piccole comunità di esseri umani vivono in baraccopoli, sono i discendenti di coloro che furono lasciati indietro o si rifiutarono di partire. Altri hanno creato immense conurbazioni collegando i siti di quelle che una volta erano delle grandi metropoli. La maggior parte degli esseri umani si sono trasferiti sulla Luna, su Marte, su Titano e sulle altre lune di Saturno. La Terra viene utilizzata ormai principalmente come location per test avanzati o per ospitare eventi di intrattenimento – come le corse ad alta velocità – futuristici parchi di divertimento e zoo, che consentono alle piccole comunità locali di fare profitti malgrado il clima ostile.

Uno degli sport più popolari è la SRRL (Solar Redout Racing League) la lega di corse più veloci mai concepite, dove i migliori piloti che l’umanità può vantare si sfidano a bordo di navi antigravità su piste magnetiche, rischiando la vita in ogni frazione di secondo, in cambio della gloria eterna.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.