Resident Evil 7 – Rotto il Day One in Medio Oriente

Resident Evil 7 Biohazard
Di Luca "Beard" Porro
17 gennaio 2017

Come da un po’ di tempo a questa parte, il Medio Oriente si rende partecipe della rottura di un altro Day One, in questo caso si tratta di Resident Evil 7.

Dalle ultime informazioni che arrivano dai giocatori mediorientali, sembrerebbe che alcuni rivenditori di Arabia Saudita, Qatar e Bahrein stiano già vendendo il gioco in versione PlayStation 4 ed Xbox One, attraverso anche alcune promozioni. A differenza delle versioni console, la versione PC di Resident Evil 7, non rientra in questo discorso dato che, dipendendo da Steam, la versione rimane al di fuori di una possibile rottura del Day One.

Considerando che quando capitano questi avvenimenti, di solito sono accompagnati dalla fuoriuscita di video ricchi di spoiler, vi consigliamo una grande attenzione ai contenuti che visualizzate. Se non lo aveste ancora fatto, nel mentre che attendete l’uscita del gioco, vi consigliamo di leggere il nostro speciale sulle 10 cose che non sai su Resident Evil 7.

Fonte



Sono un neolaureato in scienze politiche e delle relazioni internazionali con la passione per i videogiochi fin da piccolo. Ho sempre cercato di coltivare la mia passione cercando di rendere gli altri partecipi delle sensazioni che provavo. Ogni piattaforma su cui ho giocato dal 1998 ad oggi ha contribuito alla mia formazione, e ha lasciato nella mia mente ricordi di emozioni donati da capolavori come Monkey island, Legacy of Kain, Suikoden 2 e Final Fantasy IX.