Buoni risultati per Infinite Warfare nelle classifiche inglesi

call of duty infinite warfare
Di Stefano "Elymbo" Eliseo
8 novembre 2016

Nonostante i pronostici non proprio favorevoli, Call of Duty: Infinite Warfare si piazza al primo posto nelle classifiche del Regno Unito di questa settimana, superando Battlefield 1 e Fifa 17 (via GfK Chart-Track).

Tuttavia le aspre critiche mosse nei confronti del titolo sin dal rilascio del primo trailer, uscito lo scorso Maggio, si sono fatte sentire e, rispetto a Black Ops 3, le vendite al lancio sono calate del 48.4% (43.6% se si considerano anche le copie per Ps3 e Xbox360, dato che il nuovo capitolo è disponibile solo per console next gen).

Si tratta comunque di un ottimo risultato viste le premesse: va ricordato che il trailer di cui si parlava prima, con ben tre milioni di “Non mi piace”, è diventato il secondo video con il maggior numero di dislike della storia di YouTube. Probabilmente il buon risultato è dovuto anche alla presenza, nella Legacy Edition, della versione remastered di Call of Duty: Modern Warfare.

Di seguito la classifica inglese completa di questa settimana:

1. Call of Duty: Infinite Warfare / Activision (nuovo)
2. Battlefield 1 / EA Games
3. FIFA 17 / EA Sports
4. The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition / Bethesda
5. Titanfall 2 / EA Games
6. Football Manager 2017 / Sega (nuovo)
7. Skylanders Imaginators / Activision
8. Mafia III / 2K Games
9. Grand Theft Auto V / Rockstar
10. Forza Horizon 3 / Microsoft

Fonte



Si avvicina al medium videoludico grazie a uno scheletro piuttosto goffo, Sir Daniel Fortesque, protagonista di un certo Medievil. Tuttavia ai tempi è ancora troppo piccolo per comprendere quello che stava giocando e il mondo che lo circondava (oggi si illude che la situazione sia migliorata). Da quel momento la passione per i videogiochi lo prende e non lo lascia più. Per ora è un PC Gamer accanito ma non disdegnerebbe un ritorno su console. Ama tutto ciò che è inerente all'arte della narrazione. Half-Life, Fallout e Metro uber alles.