Ruba PS4 del vicino ma viene beccato per aver usato anche il suo Wi-Fi

uagna playstation
Di Andrea "Geo" Peroni
18 marzo 2016

Non capita tutti  i giorni di avere a che fare con notizie del genere, ma in casi come questi non sappiamo se metterci a ridere oppure a piangere. In ogni caso, ecco la storia di oggi: un uomo del Tennessee ha rubato diversi giorni fa una PlayStation 4 dalla casa dei vicini. Come hanno fatto i poliziotti ad arrestarlo? Grazie al Wi-Fi: il rapinatore ha utilizzato la rete internet dello stesso vicino vittima del furto.

Il rapinatore ha infatti “prelevato” dalla casa del vicino PS4, due televisori, un PC portatile e anche altri oggetti, ma ha dimenticato di fare i conti con la connessione Wi-Fi pre-impostata dalla console. Il derubato, infatti, che aveva a suo tempo collegato il proprio smartphone alla PS4, è stato avvisato dell’accessione della stessa dato che era ancora connessa alla solita connessione internet. E’ stato dunque facile per la polizia recuperare la refurtiva e trovare il malvivente, con buona pace del vicino che ora può tornare a giocare tranquillamente.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.