[Rumor] Dopo Red Dead Redemption 2 Rockstar si concentrerà su Bully 2

Di Andrea "Geo" Peroni
10 ottobre 2018

L’attesa per Red Dead Redemption 2 cresce ogni giorno sempre di più, in attesa del lancio fissato per il 26 ottobre. Ma si sa, quando si parla di Rockstar Games bisogna sempre pensare a quello che sarà il futuro.

Dopo lo straordinario successo di Grand Theft Auto V, che nel corso del 2018 ha superato la ragguardevole cifra delle 100 milioni di copie vendute consolidando il suo terzo posto nella classifica dei videogiochi più venduti di sempre, Rockstar è tornata su una delle sue storiche serie. Invece di pensare a GTA 6, infatti, la software house ha deciso di riprendere in mano il franchise di Red Dead e tornare nel Far West, e dunque chi attendeva il sesto capitolo della serie di punta della società è rimasto deluso.

Sembra però che GTA 6 non diventerà una priorità per Rockstar neppure dopo il lancio di Red Dead Redemption 2. Speculazioni odierne apparse su Somosxbox puntano infatti il dito su un altro gioco che verrebbe messo in sviluppo, un sequel che i fan chiedono da molti anni: un nuovo capitolo di Bully.

Per chi non lo sapesse, Bully, anche conosciuto come Canis Camen Edit, è un action in terza persona che risentì fortemente dell’influenza di GTA ma senza i tipici tratti “maggiorenni” di quel franchise. Ambientato in una scuola americana, in Bully impersonavamo un ribelle studente, impegnato a fare di tutto per farsi odiare dai professori e a compiere attività non permesse.

Secondo Somosxbox, Rockstar si sarebbe finalmente decisa a dare il via ai lavori su Bully 2. Sembra infatti che i casting che si terranno prossimamente nei Pinewood Studios, tenuti dalla direttrice Jessica Jefferies che ha alcuni trascorsi proprio con Rockstar, si concentreranno su un videogioco in arrivo. In questi casting, la produzione cercherà sia attori molto giovani che anche uomini e donne pronti a interpretare professori universitari.

La notizia di questo casting, per il sito spagnolo, è la conferma che Rockstar Games si stia per dedicare a Bully 2, dopo aver fatto attendere i suoi fan per anni. Conoscendo però i tempi di sviluppo degli ultimi titoli Rockstar, potrebbero passare almeno 2 o 3 anni prima di vederlo all’opera…

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.