[Rumor] Un leak bomba svela Final Fantasy Versus XV e i primi dettagli

Di Andrea "Geo" Peroni
10 gennaio 2018

Dopo la serie di indiscrezioni su Final Fantasy VII Remake, che oggi vi abbiamo anche riportato in una dettagliata notizia che potete rileggere qui, il web è stato oggi sconvolto da una clamorosa bomba. Lo stesso ex-dipendente di Square-Enix, che ha parlato di Final Fantasy VII Remake, avrebbe infatti confidato il nome del prossimo maxi-progetto del colosso nipponico, dal titolo Final Fantasy Versus XV.

Un nome già famigliare ai fan della serie, perché se ben ricordate Final Fantasy XV era stato concepito in origine come uno spin-off del tredicesimo capitolo principale chiamato Final Fantasy Versus XIII, salvo poi venire denominato in altra maniera nel momento in cui i due progetti si distaccarono completamente (complice anche il passaggio di un’intera generazione di videogiochi). Questo nuovo colossale progetto di Square-Enix non è assolutamente ufficializzato, quindi vi invitiamo a leggere quanto segue con estrema cautela, ma se le informazioni oggi trapelate si dovessero rivelare vere ci troveremmo di fronte ad una clamorosa novità.

Innanzitutto, Final Fantasy Versus XV potrebbe essere il Final Fantasy XV che Tetsuya Nomura stava sviluppando. Le differenze tra FF Versus XIII e FF XV sono davvero tante, come vi raccontammo anche noi nella cronistoria del gioco poco più di un anno fa, a partire da personaggi come Stela e Solheim che vennero modificati radicalmente o addirittura rimossi. Anche il combat system venne parzialmente rivisto: da un gameplay molto vicino alla serie Kingdom Hearts, si passò a quello che tutti noi conosciamo di Final Fantasy XV. Ma per Final Fantasy Versus XV le cose potrebbero andare diversamente.

Stando all’ex-dipendente Square-Enix, in Final Fantasy Versus XV troveremo infatti molti elementi del concept originale del progetto, in sviluppo (almeno) dal 2006. Su tutti, ad esempio, le location di Gralea, la capitale di Tenebrae e il regno di Solheim, personaggio citato poco fa e scomparso in FF XV. Inoltre, sarà presente Stella: il personaggio femminile che poi Hajime Tabata tramutò in Lunafreya aveva in origine una funzione tutta differente, e anzi in FF Versus XV sarà un componente del party per buona parte del gioco. Ci saranno inoltre nuove Invocazioni e con meccanismi differenti da FF XV, e la boss fight finale sarà ispirata a quella di Final Fantasy VII, anche se questo aspetto è quantomeno sospetto vista la lavorazione appunto del remake del settimo capitolo. E, infine, la bomba: in Final Fantasy Versus XV scopriremo che la trama raccontata e vissuta da Noctis in FF XV è in realtà tutto un suo sogno. La storia viene quindi riscritta da zero, potremo visitare l’intera Insomnia (come nei piani originari di Nomura) e soprattutto assistere all’assedio da parte dell’Impero, fatto che nel gioco non abbiamo visto ma che venne appaltato al film Kingsglaive.

Sul gameplay, l’ex-dipendente cita ancora una volta la vicinanza a Kingdom Hearts, ma sostiene che Final Fantasy Versus XV manterrà anche molte caratteristiche del gameplay del suo predecessore.

Vi ricordiamo ancora una volta che si tratta di indiscrezioni non confermate, ma che oggi hanno davvero fatto il giro del mondo per la loro particolarità. Square-Enix è pronta a stupirci tutti?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

  • Salvatore Portelli

    Magari signore

  • Salvatore Portelli

    Magari svegliarsi e scoprire di aver fatto un sogno dove per 20 ore circa è uno smidollato non deve essere proprio bello.