Scandalo PewDiePie, Disney lo abbandona e YouTube cancella il suo show

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
14 febbraio 2017

Lo YouTuber più famoso del mondo, PewDiePie, non se la sta passando molto bene in queste ultime ore, colpito da uno scandalo razziale.

Infatti Felix Kjelleberg, vero nome della webstar svedese, ha subito in primis l’interruzione del rapporto di lavoro con Disney e in secondo luogo la sospensione da parte di Google del suo reality “Scare PewDiePie”, serie presente sulla piattaforma premium YouTube Red, in cui il tema erano scenari ispirati a giochi spaventosi.

Il motivo è ben spiegato, Pew’s ha infatti pubblicato alcuni video contenenti riferimenti antisemiti, tra tutti un recente scherzo in cui due uomini indiani (pagati attraverso un sito di freelancer), cantano impugnando un cartello con la scritta «morte a tutti gli ebrei». Inoltre in altri video pubblicati in precedenza, un fan disegnava una svastica oppure veniva intonato l’inno del partito Nazionalsocialista tedesco, con successivo riferimento a Hitler.

MakerStudios, sussidiaria di Disney è stata la prima a muoversi, seguita da Google che ha rimosso anche il canale da 53 milioni di iscritti di PewDiePie dai consigliati di YouTube, oltre ai numerosi Ad pubblicitari che reindirizzavano ai contenuti dell’intrattenitore  scandinavo.

In sua difesa Kjelleberg ha scritto su Tumblr che l’obiettivo dei video era di dimostrare come sia possibile ingaggiare persone, tramite una piattaforma online, per fargli dire o scrivere qualunque cosa si voglia. Tuttavia gli argomenti toccati non sono stati digeriti.

In attesa di riceve ulteriori sviluppi sulla faccenda vi invitiamo a restare sintonizzati su Uagna.it.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.