Secondo gli analisti Treyarch è al lavoro su Call of Duty: Black Ops 4

Di Andrea "Geo" Peroni
12 ottobre 2017

Cowen & Company, una nota compagnia di analisti, sono rimasti a quanto pare delusi dall’ultimo anno di Activision, in termini ovviamente di risultati finanziari. In effetti, come dare loro torto: Call of Duty: Infinite Warfare è stato un flop totale, la fortunata serie Skylanders si è presa un anno sabbatico, e l’unico titolo di grande spessore e ricavo è stato Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy. Neppure Overwatch, a quanto pare, con la sua Overwatch League, sembra in grado di soddisfare le attese dei finanziatori.

Gli analisti di Cowen & Company sono comunque molto fiduciosi sul futuro immediato di Activision. A novembre arriverà Call of Duty: WWII, che riscuote già grande interesse nel pubblico al contrario dell’ultimo gioco di Infinity Ward, e secondo gli esperti c’è da ben sperare anche per il 2018. Stando alle predizioni, che in questo momento sono da prendere come pura indiscrezione, Treyarch, al timone della serie dal prossimo autunno, sta lavorando a Call of Duty: Black Ops 4. Una sub-serie di COD molto importante per Activision, capace di macinare grandi numeri e di migliorare le vendite ad ogni sua nuova incarnazione, spinta anche da una modalità Zombies che le software house rivali non riescono a replicare alla perfezione.

Per il momento, restiamo in attesa di conferme da Activision, ma è probabile che non avremo notizie sul prossimo COD fino ad aprile/maggio del 2018.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.