Sony e Vince Gilligan al lavoro su Breaking Bad VR

Di Marco "Rubo" Rubin
6 giugno 2017

Grandi novità per gli amanti del celeberrimo Breaking Bad: Vince Gilligan, il suo creatore, e Sony Pictures sono al lavoro su un’esperienza in realtà virtuale per PlayStation incentrata proprio sulla serie.

A dichiararlo è stato Shawn Layden, presidente di Sony Interactive Entertainment America, in un’intervista a Polygon: “Stiamo lavorando con Sony Pictures e Vince Gilligan per portare un’esperienza VR di Breaking Bad. Non so cosa sarà. Non ho idea di cosa si farà, ma loro stanno guardando alla realtà virtuale come un nuovo medium. Non è un’estensione. Non è un aggiornamento di un medium corrente. È una piattaforma completamente nuova e i registi dovranno imparare nuove discipline per poter raccontare le loro storie in un tipo di mondo in cui lo spettatore ha la completa libertà di muoversi e di guardare”.

Questa idea deriva da un evento di PlayStation nel campus di San Mateo organizzato lo scorso anno, in cui cui è stato fatto provare PlayStation VR a vari produttori esecutivi di serie TV, tra cui Ron Moore (Battlestar Galactica), Frank Darabont (The Walking Dead) e lo stesso Vince Gilligan, che ne è rimasto affascinato.

Per ora sappiamo solo che Breaking Bad VR experience sarà sviluppato in computer grafica, per cui se volete restare aggiornati su questo interessante progetto continuate a seguirci.

Fonte



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.