Svelati i Games with Gold di gennaio 2018

Di Andrea "Geo" Peroni
22 dicembre 2017

Proprio oggi abbiamo analizzato insieme a voi le line-up annuali di PS Plus e Xbox Live Gold, in un lungo articolo che potete trovare qui se ancora non lo avete letto. Abbiamo incoronato, con riserva, il servizio in abbonamento di Microsoft, e a tal proposito ecco che proprio oggi il colosso di Redmond ha annunciato tutti i giochi che saranno inclusi nell’abbonamento Xbox Live Gold del mese di gennaio, il primo quindi del 2018.

I Games with Gold di gennaio sono come di consueto 4, divisi tra Xbox One e 360 ma giocabili interamente su Xbox One grazie alla retrocompatibilità. Ecco i giochi che potrete ottenere grazie all’abbonamento Xbox Live Gold.

Xbox One

  • The Incredible Adventures of Van Helsing III (dal 1° al 31 gennaio): capitolo conclusivo della trilogia di Van Helsing, che chiude il cerchio di tutte le storie raccontate e di tutti i segreti ancora irrisolti della saga. Ma mentre il gameplay regalava soddisfazioni, il gioco in generale subiva molti problemi, molto più evidenti se confrontati con i titoli precedenti.
  • Zombi (dal 16 gennaio al 15 febbraio): l’originale esclusiva WiiU venne rimasterizzata da Ubisoft per PS4 e Xbox One nell’estate del 2015, modificando alcune delle meccaniche legate al GamePad della console Nintendo che sulle altre console naturalmente cambia. Se volete saperne di più, vi invitiamo a leggere la nostra recensione. In ogni caso, Zombie è un survival horror abbastanza particolare e ambientato in una Londra post-apocalittica dove la piaga dei non-morti ha devastato la città.

Xbox 360

  • Tomb Raider: Underworld (dal 1° al 15 gennaio): il terzo capitolo della trilogia iniziata con Tomb Raider Legend e proseguita poi con Anniversary conclude un importante e ben riuscito arco narrativo della bella archeologa Lara Croft. Oltre ad essere l’ultimo gioco della “vecchia” Lara, che subirà qualche anno dopo un imponente reboot da parte di Crystal Dynamics, TR: Underworld introdusse alcune importanti novità come un ambiente ricco di interazione e grandi ambienti subacquei da esplorare.
  • Army of Two (dal 16 al 31 gennaio): il TPS di EA vede come protagonisti Elliot Salem e Tyson Rios, due mercenari entrati in contatto con l’esercito americano. Le vicende li porteranno a operazioni di vario tipo in tutto il globo, per sventare una minaccia potenzialmente globale. Uno dei pezzi forti del gioco, il multiplayer, è un’incognita: EA ha chiuso i server di Army of Two nel 2011, dopo soli 3 anni dall’uscita del gioco, e non è dato sapere se sarà possibile giocare online sulla versione Xbox One del titolo.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.