The Hunter: Call of the Wild sarà il prossimo gioco di Avalanche Studios

Di Luca "Beard" Porro
30 novembre 2016

Lo studio che ha dato i natali alla saga Just Cause, ha annunciato che il prossimo progetto in sviluppo sarà un open world basato sulla caccia chiamato The Hunter: Call of the Wild.

I giochi di caccia non sono un genere molto seguito dal pubblico, ma Avalanche Studios ha assicurato che il gioco sarà innovativo, realistico e soprattutto verrà apprezzato dai giocatori. Lo studio di sviluppo svedese, inoltre, ha rilasciato qualche prima informazione sul progetto; il gioco avrà una mappa completamente esplorabile di ben 50 miglia quadrate ( quasi 130km quadrati) in cui troveremo tantissime armi da utilizzare contro i poveri e malcapitati animali che abiteranno l’ambiente di gioco.

Il gioco, che dovrebbe arrivare sugli scaffali nella primavera del prossimo anno in esclusiva PC, disporrà di una grandissima modalità multiplayer che permetterà agli utenti di collaborare o competere con altri cacciatori.

Fonte



Sono un neolaureato in scienze politiche e delle relazioni internazionali con la passione per i videogiochi fin da piccolo. Ho sempre cercato di coltivare la mia passione cercando di rendere gli altri partecipi delle sensazioni che provavo. Ogni piattaforma su cui ho giocato dal 1998 ad oggi ha contribuito alla mia formazione, e ha lasciato nella mia mente ricordi di emozioni donati da capolavori come Monkey island, Legacy of Kain, Suikoden 2 e Final Fantasy IX.