Titanfall 2 – Vendite molto basse, il futuro della serie è a rischio?

Di Andrea "Geo" Peroni
1 dicembre 2016

Tempi difficili per Titanfall 2. Il nuovo sparatutto di Respawn Entertainment, che potete tra l’altro provare gratuitamente per un week-end, dopo circa un mese dalla sua uscita non sta facendo registrare alcun risultato positivo per Electronic Arts.

Il gioco, che è uscito solo una settimana dopo Battlefield 1 e appena una settimana prima dell’altro grande concorrente, Call of Duty: Infinite Warfare, sta facendo infatti registrare vendite molto basse, sia sul mercato retail che su quello digitale. SuperData Reserch, oggi, ha parlato proprio delle copie digitali vendute, che evidenziano un quantitativo inferiore del 72% rispetto allo stesso periodo di tempo trascorso dopo il lancio del primo capitolo. Numeri che fanno riflettere, a fronte dell’immenso nuovo bacino di utenza potenziale, rappresentato dai giocatori su PlayStation 4 (ricordiamo che il primo Titanfall era una esclusiva console Microsoft).

Nonostante sia uno dei migliori FPS dell’anno, come noi stessi vi abbiamo spiegato nella nostra recensione, Titanfall 2 non sta andando come EA e Respawn avrebbero voluto. A questo punto, purtroppo, è già lecito domandarsi se la serie possa avere un futuro. Titanfall 3, negli uffici del colosso americano di Redwood City, potrebbe già essere a rischio.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.