Treyarch non esclude il ritorno della campagna single player dopo Black Ops 4

Di Andrea "Geo" Peroni
20 maggio 2018

Durante il reveal di Call of Duty: Black Ops 4 di pochi giorni fa, Treyarch ha svelato tutte le carte in tavola per il suo nuovo gioco. Tanti contenuti per il multiplayer tra cui Blackout, tanto materiale per la modalità Zombies (trovate qui il recap completo) e soprattutto l’assenza della tradizionale campagna single player, che per la prima volta nella storia del franchise non farà parte di un nuovo Call of Duty.

Una scelta dettata dalla volontà di Treyarch di rendere il proprio prodotto ancor più volto alla competizione e alla cooperazione, che ha avuto appunto una vittima illustre come la campagna single player. Intervistato da DailyStar, Yale Miller, senior producer di Treyarch, ha così commentato l’assenza della campagna precisando che si tratta di una questione legata esclusivamente a questo titolo:

“La modalità single player è solo stata accantonata al momento. Ogni volta che sviluppiamo un gioco, finiamo quel titolo e a quel punto ci chiediamo ‘cosa ameranno di più i fan?’. Se sarà un’altra campagna tradizionale, creeremo un’altra campagna tradizionale. Ma per ora, per quello che vogliamo fare su Black Ops 4, siamo focalizzati su multiplayer, Zombies e Blackout.”

Miller ha inoltre ricordato che questa è una decisione privata di Treyarch, e che non coinvolge necessariamente gli altri due studi al lavoro sulla serie.

“Guardando al futuro del franchise, Infinity Ward e Sledgehammer hanno i loro fantastici team, e stanno facendo le loro cose. E non ho idea di cosa stiano facendo!”

Infine, Miller ha parlato nuovamente della Battle Royale Blackout di Black Ops 4, affermando che non è detto che questo tipo di modalità verrà inclusa anche nei prossimi Call of Duty. Blackout è infatti una creazione di Treyarch, e non è a conoscenza dello sviluppo da parte delle altre due SH di una modalità simile.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.