Un bambino rinuncia alla sua Xbox per beneficenza, Microsoft gli regala un grande Natale

Di Andrea "Geo" Peroni
17 dicembre 2017

Quella che vi riportiamo oggi è una splendida notizia, che ci riempie di gioia e che fa capire anche a tutti i detrattori dei videogiochi quanto questi possano essere protagonisti di grandi e inaspettati gesti.

La storia di cui vi parliamo arriva da Cleveland, negli USA, e i protagonisti sono Mikah Frye e la sua Xbox One. Frye, bambino di soli 9 anni, aveva deciso di fare un grande regalo per aiutare la comunità dei senzatetto di Cleveland, decidendo di rinunciare all’acquisto di una Xbox One, che sarebbe stata il suo regalo di Natale, per poter comprare 60 coperte da donare in beneficenza ai più bisognosi. Una storia che toccava molto da vicino anche Frye e la sua famiglia, che a causa di gravi problemi economici sono stati costretti in passato a vivere all’interno di un rifugio per senzatetto dopo aver perso la casa.

Sensibile e ancora conscio del problema, Frye ha deciso quindi di rinunciare al suo Natale per aiutare i più bisognosi. La cosa non è però sfuggita a Microsoft, che dopo essere venuta a conoscenza della cosa ha deciso di contattare la famiglia di Mikah e fargli una bella sorpresa. Il colosso di Redmond ha infatti deciso di far recapitare, da Babbo Natale stesso, una Xbox One S con Minecraft e Minecraft: Story Mode al piccolo Mikah, regalando anche al generoso bambino una grande gioia per le festività. Una storia davvero commovente e profonda, e un grande applauso, se permettete, va fatto a Microsoft per la bella iniziativa. L’applauso più grande, però, se lo prende naturalmente Mikah.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.