Una nuova console portatile? Nintendo ci sta pensando

uagna nintendo nuova copertina
Di Andrea "Geo" Peroni
30 giugno 2018

Al netto di un secondo anno di vita che, almeno a livello di titoli first party, non sta riservando lo stesso clamoroso impatto dei tre top titoli dello scorso anno (The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Mario Odyssey e Splatoon 2, ai quali si aggiungono altre perle come Mario + Rabbids: Kingdom Battle), Nintendo Switch continua a macinare vendite e questo non può che far contento anche il neopresidente della Grande N, Shuntaro Furukawa.

Come ha però affermato oggi Furukawa, Nintendo non avrebbe intenzione di riunire i propri brand e tutti i suoi sforzi esclusivamente sul supporto di Switch. Come saprete, Nintendo al momento ha sul mercato due importanti hardware: oltre a Switch, c’è infatti anche il sempreverde 3DS, ricettacolo di importantissimi titoli e dominatore assoluto del panorama delle console portatili, specialmente dopo l’assurdo maltrattamento di PS Vita da parte di Sony lasciata al suo destino troppo presto. Il 3DS è però ormai sul mercato da più di 7 anni, e nonostante l’arrivo negli anni di versioni aggiornate e potenziate – come il 2DS o New Nintendo 3DS – ogni giorno che passa la console sembra sempre più vicina al meritato pensionamento.

La particolarità di Switch è naturalmente quella di essere una console ibrida tra un hardware casalingo tradizionale e una console portatile, e questo ha fatto pensare a molti che il successore di 3DS sarebbe stato proprio l’ultimo sistema, destinato a riunire tutti i prodotti Nintendo in un unico hardware. Non è però dello stesso avviso Furukawa, che anzi ha svelato proprio oggi che la Grande N sta pensando ad una nuova console portatile per raccogliere l’eredità di 3DS e continuare il dominio su quel particolare mercato:

“Nonostante sia passato parecchio tempo, il 3DS ha sicuramente dei vantaggi su Switch come la facilità di acquistare giochi e altro. Stiamo considerando diverse possibilità per un possibile successore di 3DS.”

E voi, cosa ne pensate? Sareste contenti di una nuova console portatile Nintendo?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.