Uno sviluppatore di Battlefield 5 bannato da Black Ops 4 per… la troppa bravura

Di Andrea "Geo" Peroni
24 ottobre 2018

Non capita tutti i giorni di assistere ad una notizia del genere, ma queso è quanto. Uno sviluppatore di Battlefield 5 è stato bannato da Call of Duty: Black Ops 4 per essere stato, a quanto pare, troppo bravo.

Lo sviluppatore, giocatore e pro player di professione Florian Le Bihan, che possiede anche un canale YouTube, ha infatti riportato su Twitter la sua esperienza di ban da Black Ops 4 che lo ha colpito nelle scorse ore, e che secondo lui tutto ciò ha a che fare con la sua estrema abilità.

Come possiamo vedere dal video che lui stesso ha pubblicato, Le Bihan è sicuramente un grande giocatore, ma è abbastanza incomprensibile il motivo per cui Treyarch lo abbia bannato dai server del suo ultimo gioco, che abbiamo recensito proprio nelle ore scorse.

Le Bihan, che in DICE ricopre il ruolo di core gameplay designer, ha chiesto a Treyarch di rimuovere il ban, cosa che ci auspichiamo anche noi dato che non sembra aver infranto alcuna regola.

Come finirà questa storia? Potete venire a discuterne sul nostro gruppo Facebook UAGNAnauti, dove troverete anche molti altri giocatori!

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.