Yooka-Laylee – Playtonic aggiorna sul gioco e sul Toybox disponibile a luglio

Di Andrea "Geo" Peroni
20 maggio 2016

In uno dei suoi consueti aggiornamenti, Playtonic Games ha pubblicato diverse nuove informazioni su Yooka-Laylee, 3D platform successore spirituale della celebre serie Banjo-Kazooie, che dovrebbe debuttare su console e PC nel corso del prossimo autunno. Il gioco è stato reso possibile grazie ad una maestosa campagna Kickstarter, che si è conclusa con più di 80.000 donatori e oltre 2 milioni di sterline, diventando tra l’altro il gioco capace di raggiungere più velocemente la cifra di un milione raccolta sul sito.

L’ultima email, inviata a tutti coloro che hanno supportato la campagna, ha mostrato in anteprima nuove immagini del gioco, tra cui una, che trovate qui sotto, che è un chiarissimo riferimento al buon vecchio Banjo-Kazooie, la cui copertina era nello stesso identico stile.

yooka laylee artwork

Aggiornamenti anche per quanto riguarda il Toybox, che sarà disponibile da luglio. Non si tratterà di una demo, come hanno specificato gli sviluppatori, ma di un sandbox autonomo realizzato per far assaggiare ai giocatori quello che sarà lo spirito del gioco.

Yooka-Laylee ha come obiettivo quello di riportare in auge il genere dei 3D platform con esplorazione, dove, come in Banjo-Kazooie, occorreva recuperare oggetti, risolvere rompicapi e sconfiggere improbabili nemici. Qui sotto trovate altre immagini rilasciate da Playtonic Games. Nel gioco, vi ricordiamo, torneranno le musiche di Grant Kirkhope, che lavorò con Rare ai tempi dei suoi titoli per Nintendo 64.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.