Nuovi miglioramenti per Call of Duty: Ghosts

Di Francesco "Frank" Scaramucci
23 dicembre 2013

Tramite un post pubblicato dal proprio profilo Twitter, Infinity Ward comunica che la stessa casa produttrice dell’ultimo capitolo della serie Call of Duty si è prefissata per ottimizzare al massimo l’esperienza di gioco.

Al primo posto non poteva mancare una serie di accorgimenti al fine di rendere migliore il sistema di spawn dei giocatori in Ghosts: lo stesso team di sviluppo ha comunicato di stare attualmente lavorando su cambiamenti significativi al sistema di spawn basati sui feedback dei giocatori raccolti in queste ultime cinque settimane. Il lavoro procede regolarmente e recentemente è stato effettuato il primo test di gioco con questo nuovo sistema. Tutti stanno lavorando assiduamente per accelerare i tempi di rilascio.

Call Of Duty: Ghosts - Mappe Multiplayer "2"

Anche le armi, con future patch, verranno riequilibrate: il primo esempio è la patch, rilasciata tra il 12 e il 13 dicembre su tutte le piattaforme tranne che Xbox One, per la quale è stata resa disponibile dal 19 dicembre, che è andata a depotenziare l’MSBS. Oltre ai fucili d’assalto, però, viene specificato che anche gli sniper non saranno esonerati da future patch. Lo sniping di Ghosts è ben diverso da quello a cui ci si era abituati con gli scorsi capitoli della serie tramite alcune modifiche che sono:

  • Nessuna mira assistita dall’anca, che in precedenza era un’enorme parte di come funzionava il quick scoping nei precedenti titoli. Ora i giocatori devono mirare senza assistenza fino a che non abbiano il bersaglio perfettamente nel mirino;
  • Ridotta l’efficacia dell’hip firing con i fucili da cecchino;
  • La velocità di Aim Down Sights del perk Estrazione Rapida è stata ridotta significativamente per i fucili da cecchino.

Inoltre il team sta sviluppando nuove migliorie inerenti al tempo di uccisione per i fucili da cecchino contro altre tipologie di armi. Le modifiche per i fucili da cecchino includono:

  • Una riduzione della possibilità di indietreggiare con il perk Concentrazione;
  • Un aumento complessivo del tempo per l’ Aim Down Sights;
  • I fucili da cecchino silenziati ora uccidono con un solo colpo, solo dal petto in su e non più dalla cintola in su.

ghosts

In ogni caso il team promette di continuare a tenere sotto controllo la situazione per intervenire quanto più tempestivamente possibile con patch per riequilibrare i divari tra le armi.

Per debellare la piaga inerente all’hacking/cheating, Infinity Ward ha dedicato un server alla Sicurezza Online rinforzando così il codice di condotta online per Ghosts. Questo team sta attualmente bannando cheaters, ristabilizzando le classifiche e ripristinando le statistiche hackerate. Viene inoltre specificato che, segnalando un utente, lo si indicherà direttamente a questo team che si attiverà immediatamente ad analizzare la situazione e intervenire.

Saranno introdotte modifiche inerenti all’acquisizione di Punti Squdara: per i livelli 1 – 5, ogni promozione farà guadagnare al giocatore 5 Punti Squadra e non più 2, in modo tale che il giocatore, al livello 5, si troverà con almeno 25 Punti Squadra. Saranno anche aumentati i punti esperienza che si acquisiranno completando le operazioni.

Il team, all’interno della modalità Infetto, sta attualmente aggiungendo nuove possibilità che, però, sono ancora in fase di testing interno.

Infine, verrà aggiunta una nuova playlist Heavy Duty nella quale la vita dei giocatori verrà incrementata.

Indice



Gioco a basket, guido moto, scrivo sui videogame ma sopratutto realizzo video su YouTube sin dal lontano 2007. Nel tempo che mi rimane coltivo l'interesse per il videomaking e per la fotografia.