Nuovo sviluppatore per la saga di Call of Duty

Di Andrea "Geo" Peroni
7 febbraio 2014

In un comunicato reso pubblico questa notte, Activision ha aggiornato sul futuro della storica serie Call of Duty, in merito ad alcuni rumor trapelati nelle settimane scorse. In una nota, infatti, il publisher americano ha confermato che la serie FPS diventa ufficialmente triennale, con un ciclo cioè di tre software house che si alterneranno ogni anno, mantenendo quindi la classica cadenza annuale. Ai due studi già al lavoro su Call of Duty, ovvero Treyarch (Black Ops 1 e 2) e Infinity Ward (trilogia di Modern Warfare e Ghosts), si aggiunge infatti Sledgehammer Games, che in passato ha già contribuito alla serie, lavorando con IW allo sviluppo di Modern Warfare 3. E’ stato inoltre comunicato che alle tre software house si aggiungeranno anche, in caso di richiesta, Raven Software e Neversoft.

L’intento dell’iniziativa di Activision è sicuramente quello di portare innovazioni e qualità nella serie, che negli ultimi anni è stata molto criticata in fatto di diversità dagli altri capitoli. Un ciclo di 3 anni permette ad una software house di lavorare con più tranquillità e ovviamente con più cura dei dettagli. La novità è stata portata anche forse per permettere agli sviluppatori di abituarsi senza fretta alla nuova generazione di console appena uscite, che hanno un’architettura molto differente dalla old-gen.

Aggiornamento 1.0.5 per PS3/PS4 - Call of Duty Ghosts

Sempre nello stesso comunicato, veniamo a conoscenza che il Call of Duty atteso per il 2014 sarà sviluppato dalla new entry Sledgehammer Games. Nel prossimo capitolo, a meno di clamorose novità, mancherà dunque la modalità Zombie, tanto amata dai fan, che quindi tornerà con Treyarch nel 2015. Attualmente non si conosce ancora il nome ufficiale del nuovo Call of Duty, ma sicuramente nei prossimi mesi verranno alla luce nuove informazioni.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.