Ottimi incassi per Nitendo grazie a Miitomo e le sue microtransazioni

Di Diego "Lanzia" Savoia
13 aprile 2016

Nintendo ha rilasciato solo da qualche giorno Miitomo, l’applicazione che permette agli utenti di creare e personalizzare il proprio Mii, ponendo e rispondendo alle domande degli amici. Poco fa la società Survey Monkey ha rilasciato alcune interessanti informazioni sugli incassi ottenuti da Nintendo grazie alle microtransazioni presenti nel gioco mobile.

Miitomo, grazie alla spinta di Apple e Google, è salita fin dal lancio in cima alle classifiche, registrando una media di 370.000 download giornalieri la settimana scorsa. Più precisamente, circa i due terzi di questi sono stati effettuati da dispositivi iOS, e i rimanenti su Android.

Miitomo Nitendo Survey Monkey Incassi Microtransazioni Uagna.it

Miitomo, già rilasciato in Oriente prima che arrivasse anche da noi, registra ora i 4 milioni di utenti attivi mensilmente, e circa 1 milione per quanto riguarda l’attività giornaliera, che varia dai 2 ai 3 accessi al giorno per utente, per un totale di non più di 8-9 minuti per sessione.

La società ha stimato che Miitomo produca un guadagno, nelle tasche di Nitendo, di circa $40.000 al giorno, di cui l’80% provenienti da iOS e il restante 20% da Android. Le microtransazioni sono un punto forte per la casa giapponese, che le fanno guadagnare $280.000 a settimana.

Chissà se Miitomo rimarrà un pezzo grosso di Nintendo ancora per molto, o se finirà nell’oblio come la maggioranza dei titoli mobile attualmente sul mercato.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.