Ottimo debutto per PS Vita Slim negli USA

Di Andrea "Geo" Peroni
4 luglio 2014

La nuova versione di PlayStation Vita, rivista nelle componenti e nell’aspetto, ha debuttato in maniera ottima negli Stati Uniti, tanto che Sony si è trovata impreparata.

psvita200

Le catene di distribuzione più grandi, infatti, sono senza scorte: Gamestop, Amazon e Best Buy non hanno più disponibilità di Vita Slim, non solo per quanto riguarda la versione base, ma anche per il bundle che comprende console e Borderlands 2, e ora i negozi sono in attesa di nuove console per continuare a rispondere alla eccessiva domanda. Non si tratta di una tendenza esclusivamente americana. Sony ha infatti dichiarato che in tutto il mondo sta crescendo la richiesta di PS Vita, specialmente nel mercato giapponese. Dal canto nostro, speriamo ovviamente che questa rinnovata fiducia in Vita porti più titoli first party, che dopo il suo primo anno sono diminuiti preoccupantemente.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.