Paul W. S. Anderson sta lavorando al film di Monster Hunter

Di Luca "Beard" Porro
22 novembre 2016

Il regista di Mortal Kombat e Resident Evil, Paul W. S. Anderson, ha annunciato che sta lavorando alla trasposizione cinematografica della saga video ludica Monster Hunter.

Il celebre franchise di Capcom narra le vicende di eroi pronti a cacciare ogni mostro presente sul pianeta. il regista inglese, in una recente intervista a Deadline, ha dichiarato che proprio dalla caccia è partito per il concept iniziale del film. Le intenzioni di Anderson sono quelle di raccontare la storia dei cacciatori di mostri da più punti di vista e non da quello di un singolo personaggio protagonista (ricalcando quello che fece con Resident Evil).

Il regista, che ha confermato la presenza di numerosi mostri di ogni tipo e dimensione che faranno felici i fan della serie, ha poi sottolineato la volontà di produrre due film sulla saga. Il primo introdurrà il contesto che ha portato le creature nel nostro pianeta e il secondo, invece, mostrerà la vendetta dei cacciatori.

Non si hanno notizie sul possibile cast o una possibile finestra di lancio del film; rimanete sulle nostre pagine per futuri aggiornamenti.

Fonte



Sono un neolaureato in scienze politiche e delle relazioni internazionali con la passione per i videogiochi fin da piccolo. Ho sempre cercato di coltivare la mia passione cercando di rendere gli altri partecipi delle sensazioni che provavo. Ogni piattaforma su cui ho giocato dal 1998 ad oggi ha contribuito alla mia formazione, e ha lasciato nella mia mente ricordi di emozioni donati da capolavori come Monkey island, Legacy of Kain, Suikoden 2 e Final Fantasy IX.