PES 2016 – La curiosa partnership con Calciatori Brutti

Di Andrea "Geo" Peroni
2 settembre 2015

Nel mondo di oggi, nulla ormai dovrebbe più sorprenderci. Le forme di pubblicità e di collaborazione nascono ovunque e in qualunque forma: alcune case cinematografiche si affidano a famosi youtuber per promuovere un film, o altre aziende cercano di pubblicizzare un loro prodotto tramite internet. Non che ci sia del male in tutto ciò, anzi: la pubblicità è ormai una costante della società in cui viviamo. E proprio pochi giorni fa è arrivata la notizia di una nuova e curiosa partnership, che potrebbe aprire le porte verso qualcosa di nuovo: Konami Italia ha infatti stretto un accordo con una delle pagine Facebook italiane più conosciute, Calciatori Brutti.

L’accostamento, ovviamente, è il tema: gioco di calcio si sposa alla perfezione con pagina dedicata al mondo del pallone, e dunque ecco nascere questa curiosa partnership. Dopo giorni di discussioni e dibattiti tra gli utenti sul web (c’è chi addirittura ha ipotizzato che i due admin della pagina Calciatori Brutti avessero venduto la pagina a Konami), i due ragazzi fondatori della community hanno voluto fare chiarezza proprio poco fa, elencando nel loro sito tutto quello che riguarderà questa partnership: in PES 2016 saranno presenti cartelloni pubblicitari dedicati a Calciatori Brutti, e a loro volta i due admin si prodigheranno per la creazione di tornei e contenuti dedicati a PES. Come loro stessi affermano, però, non vi sarà alcun fine pubblicitario, il tutto infatti si limiterà ad una semplice partecipazione straordinaria di CB sul gioco, che come loro stessi affermano è nei loro cuori fin dai primissimi titoli della serie. Ecco un estratto del loro articolo completo:

PES ci ha proposto una cosa mai vista prima per una pagina Facebook.
Quest’anno milioni e milioni di giocatori vedranno comparire il nome di Calciatori Brutti sui cartelloni pubblicitari a bordo campo, così saprete con precisione dove far schiantare Neymar quando inizia a fare i suoi numerelli da giostraio.

Quindi ora farete pubblicità a PES?

Noi non vi diremo mai “Comprate PES 16″. Non vi diremo nemmeno che PES è il migliore.
Siete in grado di farvi un’opinione sulla qualità di questo gioco da soli.
Vi inviteremo a fare un paio di partite con noi oppure organizzeremo un torneo in cui la prerogativa sarà arrivare già vomitati, mo’ decidiamo. Continueremo a parlare di videogiochi e di PES come abbiamo sempre fatto, anche prima di questa collaborazione.

Ma allora cosa ci guadagnate?

Innanzitutto visibilità: milioni di persone vedranno quanto possiamo dare alla causa dell’ignoranza.
In secondo luogo avremo la possibilità di organizzare finalmente qualcosa con voi dal vivo, chiedendo a PES di darci gli strumenti per creare qualcosa di indimenticabile.
E poi qualche copia gratis gliela portiamo via di sicuro, con le buone o con le cattive.

Insomma, un congratulazioni e un in bocca al lupo a Calciatori Brutti, e un complimenti per la grande community che sono riusciti a creare in questi ultimi anni.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.