PES 2017 verrà presentato durante le PES World Finals 2016

pes 2017
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
25 maggio 2016

In contemporanea con la finale di Champions League, Konami Digital Entertainment durante le PES World Finals 2016 dell’evento UEFA Champions League eSports presenterà, il nuovo capitolo del celebre franchise Pro Evolution Soccer: PES 2017.

“Non potrebbe esistere un palcoscenico più adatto e più esclusivo di quello rappresentato dalla Finale di UEFA Champions League, la più importante competizione per club del mondo, e dalla fase finale di un’altra indimenticabile stagione di PES League per rivelare PES 2017. “All’interno di una splendida cornice, che vedrà la presenza di 32 tra i più forti videogiocatori di PES del mondo, daremo prova della nostra determinazione nel raggiungere ogni anno nuovi livelli di realismo e di divertimento con un nuovo capitolo della serie. Tra il 27 e il 28 maggio si terrà una vera e propria festa del calcio – PES 2017 porterà Pro Evolution Soccer in una nuova era.” ha affermato Tomotada Tashiro, Presidente di Konami Digital Entertainment.

La principale novità di questo nuovo capitolo è rappresentata dal ‘Real Touch’ che riproduce fedelmente i diversi stili nel controllo e nel passaggio della palla dei giocatori grazie all’utilizzo di una sofisticata fisica del pallone. Questo caratteristica verrà supportata dal sistema ‘Precise Pass’ che determina l’accuratezza di ogni passaggio sulla base delle differenti abilità che caratterizzano ogni atleta digitale, rendendo ancora più reale e coinvolgente quella sensazione unica che si prova quando si riesce a bucare la linea difensiva avversaria con un precisissimo passaggio filtrante.

PES2017-First Touch PES2017-Natural_Motion

Konami rivelerà maggiori informazioni su PES 2017 nel corso dell’E3 che si svolgerà a partire dal 14 giugno.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.