Presentazione Xbox ONE e videogiochi

Di Andy
21 maggio 2013

Il 21 maggio alle ore 19.00, Microsoft ha dato un primo assaggio al mondo riguardo a ciò che sarà l’erede di XBOX 360, ovvero XBOX ONE. Nel corso della conferenza ad essa dedicata abbiamo potuto assistere alle prime dichiarazioni da parte di coloro che hanno dato vita alla nuova console del colosso di Redmond e abbiamo potuto contemplare le prime informazioni relative ad essa. Al contrario di Sony, Microsoft ha deciso di partire col botto mostrando sin dal primo istante la console, il controller e il Kinect. Il controller presenta una forma modificata rispetto a quella mantenuta fino ad oggi con XBOX 360, mentre il Kinect è stato completamente rivisto. Inizialmente, dopo qualche premessa iniziale, è stata mostrata subito l’importanza dei comandi vocali facendo vedere come la nuova XBOX ONE sia in grado di passare dalla sezione Home a quella dedicata ai Videogiochi, alla Musica, al Cinema fino alla TV, con un semplice comando vocale impartito alla periferica Kinect. Microsoft ha anche specificato che sarà possibile fare delle videochiamate con una o più persone, grazie all’ausilio di Skype. Sembra dunque che la nuova XBOX sia stata potenziata in ogni suo aspetto e le sue caratteristiche tecniche ne sono la prova:

  • 8 GB di RAM
  • Porte USB 3.0
  • Hard Disk da 500 GB
  • Processore 8 core
  • Architettura 64 bit
  • 3 sistemi operativi (uno esclusivamente studiato per XBOX, un altro derivante da Windows e l’ultimo che utilizza il meglio di entrambi).

Kinect invece presenterà una fotocamera in grado di registrare in FULL HD, gestendo 2 GB al secondo in modo da non presentare alcun ritardo. Non solo l’aspetto della console e delle varie periferiche sono state riviste, ma anche il servizio XBOX Live, che si preannuncia essere più potente e innovativo rispetto al passato. La connettività permanente è stata smentita, anche se starà agli sviluppatori decidere se richiederla per un gioco o per una specifica modalità (come succede nell’attuale generazione). Anche Microsoft ha deciso di puntare al social, ma in maniera assai diversa da Sony: infatti MS punterà alla televisione come strumento per far diventare XBOX ONE una console social. Ad affermarlo è stata Nancy Tellem che ha dichiarato: “La televisione diventerà uno strumento di condivisione. Sarà possibile condividere i propri contenuti e i propri pensieri con milioni di utenti.” A dare maggiore spessore alla sua dichiarazione, è stato l’annuncio da parte di 343 Industries che ha ufficializzato l’uscita di una serie tv riguardante l’universo di HALO che sarà diretta da, niente di meno che, Steven Spielberg. Purtroppo la TV Live sarà presente inizialmente disponibile esclusivamente negli USA. Per quanto rigarda gli amici su Live, potranno arrivare ad un massimo di 1000, 10 volte in più rispetto all’Xbox 360, un grande miglioramento quindi sul campo del Social su Microsoft Live.

Riguardo al prezzo e all’uscita sembrerebbe che l’XBOX ONE uscirà in tutto il mondo entro la fine dell’anno e che il prezzo si potrebbe aggirare intorno ai €500, come ipotizzano già i primi rivenditori. E’ stato reso ufficiale anche che una volta installato il gioco, non sarà più necessario il disco, ma chi vorrebbe riutilizzare il disco di seconda mano dovrà pagare una piccola tassa.

Oltre alla nuova console Microsoft presentata quest’oggi, sono stati rilasciati trailer e dettagli su alcuni nuovi titoli che dovranno uscire quest’anno o nel prossimo.

E l’usato dei giochi Xbox?

“All’acquisto di un gioco questo, utilizzando il codice di attivazione, si lega ad uno specifico profilo utente. Questo profilo ovviamente può essere utilizzato su più console rendendo possibile eventualmente la fruizione dei giochi ad esso collegati su console diverse, ma non è possibile utilizzare uno stesso gioco su più profili, a meno che non si paghi per avere un nuovo codice di attivazione.”

Call of Duty: Ghost

Uno dei titoli più attesi e che è stato presentato è proprio Call of Duty: Ghost. La storia, i personaggi, il motore grafico, sono tutti elementi del tutto nuovi che sono stati scelti dalla Infinity Ward per il nuovo capitolo della saga. Sarà ambientato in America, dove indosseremo i panni dei Ghost, truppe speciali USA sopravvissuti alla guerra. Nella squadra, come si vede, è presente anche un cane, nel dettaglio un pastore tedesco, che oltre a dare supporto, aiuterà anche in varie missioni con tutto il suo equipaggiamento. Per quanto riguarda il Multiplayer, sarà risistemato completamente, con demolizioni di interi palazzi e personalizzazioni dei vari personaggi, dagli abiti alle proprie armi.

Quantum Break

Un’altro titolo è Quantum Break, prodotto dalla Remedy. Dal video non si capisce molto, ma si vede bene che è presente una bambina con poteri molto speciali. Si vedono anche molte scene di combattimenti, esplosioni, rallenty ma anche la distruzione di un’ intero ponte a causa di una nave. Dalle scene presentate, la grafica sembra ottima, con una trama molto intrigante.

Fifa 14

Per quanto riguarda gli sport, Fifa 14 si è presentato con un nuovo motore grafico per i titoli next-generations dell’EA Sport. Si concetrerà molto sulla nuova modalità Ultimate Team, ma oltre non ci sono state novità di altro tipo. Dobbiamo quindi aspettare per sapere di più, sperando che ci siano delle innovazioni in questo capitolo. Eccovi il video del nuovo motore di gioco:

Forza Motorsport 5

Veloci,ruggenti, scattanti, sono queste le caratteristiche delle macchine di Forza Motorsport 5 che si vedono correre sul Ponte Carlo della vecchia Praga. Oltre ad una grafica da urlo, si è saputo soltanto che sarà disponibile direttamente all’uscita della nuova console.

Sono state anche rilasciate molto scene di gioco di altri videogames sportivi, come su UFC, Madden NFL e su NBA Live.

Guarda anche la video-analisi della conferenza con l’inizio della console war tra PS4 vs XBOX ONE

Lasciando un commento a caldo, possiamo rivelarvi che probabilmente ci saremo aspettati molto di più da parte di Microsoft, anche se siamo sicuri che si sta tenendo molte informazioni per se e che le rilascerà al momento giusto (…E3…). Purtroppo alcune delle notizie trapelate dalla bocca di alcuni sviluppatori, come ad esempio la tassa sull’usato e l’esclusività americana della TV Live, ci hanno lasciato l’amaro in bocca e speravamo vivamente in notizie completamente diverse, come ad esempio l’incentrarsi sui giochi, invece che sulle funzionalità esterne al gaming. A rassicurarci è Aaron Greenberg (Chief of Staff for Interactive Entertainment Business), che afferma che in questo momento Microsoft si sta concentrando in maniera espressiva sulla console e le sue funzionalità, per annunciarla al mondo e che all’E3 si focalizzerà sui videogiochi in maniera dovuta.

Restate su Uagna.it per ulteriori aggiornamenti riguardo al mondo Microsoft e quello Sony!



Adoro particolarmente il mondo dei videogiochi, quello del cinema e le loro infinite sfaccettature. Sono un tipo a cui piace curiosare e dedico parte del mio tempo libero a leggere fumetti e libri, o con il pad alla mano! "Se vinci non dire niente, se perdi di' ancora meno"