Prey – Nuovi dettagli sulla longevità del gioco e sui possibili vari finali

Prey
Di Luca "Beard" Porro
16 febbraio 2017

Dopo un mese di calma piatta dall’annuncio della data di uscitaArkane Studios torna a parlare di Prey attraverso Riccardo Bane, Lead Designer del titolo.

Questa volta lo studio di sviluppo francese ha voluto indirizzare l’attenzione dei fan sulla longevità del titolo ed anche sui suoi possibili finali multipli. Bane ha così spiegato che per quantificare la longevità media di una run completa di Prey, lo studio ha dovuto effettuare una grande quantità di partite interne; di conseguenza, considerando che il risultato varia a seconda dell’abilità del giocatore, una run media si aggira intorno alle 16/22 ore.

Per quanto riguarda i finali multipli invece, lo sviluppatore ha voluto rivelare che ci saranno due macrogeneri (finali buoni e finali cattivi presumibilmente), al cui interno ci saranno diversi tipi di finali, quest’ultimi si otterranno in base alle scelte compiute dal giocatore ed ad altre variabili presenti durante tutta l’avventura.

Prey sarà disponibile dal 5 maggio su PC, PlayStation 4 ed Xbox One; vi invitiamo a rimanere sulle pagine di Uagna per ulteriori aggiornamenti.

Fonte



Sono un neolaureato in scienze politiche e delle relazioni internazionali con la passione per i videogiochi fin da piccolo. Ho sempre cercato di coltivare la mia passione cercando di rendere gli altri partecipi delle sensazioni che provavo. Ogni piattaforma su cui ho giocato dal 1998 ad oggi ha contribuito alla mia formazione, e ha lasciato nella mia mente ricordi di emozioni donati da capolavori come Monkey island, Legacy of Kain, Suikoden 2 e Final Fantasy IX.