Probabile assenza della terza persona nel prossimo progetto Naughty Dog

Di Ted_PG
22 febbraio 2018

Naughty Dog è la celebre Software House che ha dato vita alla saga di Uncharted, conclusasi con Uncharted 4: La fine di un ladro e il suo DLC L’Eredità Perduta.

Altro capolavoro nato da questo studio è The Last of Us, di cui si attende con ansia il secondo capitolo. Però, a detta del Creative Director Neil Druckmann, il prossimo progetto a cui lavoreranno potrebbe non essere in terza persona. Si tratterebbe di una vera e propria svolta per questo Team, che in passato regalò molte emozioni anche con titoli meno profondi, come Crash Bandicoot.

Personalmente credo che gli sviluppatori vogliano puntare ad una fetta di pubblico che ancora non hanno raggiunto con i loro due capolavori, in fondo non tutti apprezzano giochi di Avventura/Survival-horror e una scelta di questo genere potrebbe attirare videogiocatori che amano i giochi in prima persona. E voi cosa ne pensate di questa scelta? La ritenete opportuna o si potrebbe rivelare un esperimento fallimentare?

Fonte



Grande amante delle serie TV, anime e videogames. Recensore presso Portalgames e VideogiochiItalia. In cerca di titoli sempre più emozionanti e capaci di attirare la mia curiosità, capaci di far uscire il bimbo che è in me.