PS Plus Vs. Xbox Live Gold – Il confronto per Gennaio 2016

plus gold
Di Andrea "Geo" Peroni
6 gennaio 2016

Come di consueto, torna la nostra rubrica mensile dedicata a PlayStation Plus e a Games with Gold, i due servizi in abbonamento di Sony e Microsoft che ogni mese offrono in regalo videogiochi a tutti gli abbonati. Cosa ci avrà riservato il primo mese del 2016? E soprattutto, chi dei due servizi se la cava meglio questo mese?

CURRENT GEN

Sia PS4 che Xbox One decidono di iniziare l’anno con due titoli completamente nuovi inclusi nei rispettivi abbonamenti. Sony ha infatti rilasciato Hardware Rivals, una esclusiva PlayStation 4 incentrata sul combattimento tra veicoli armati e sulla componente multiplayer. Un titolo da alcuni definito come “il nuovo Rocket League”, ma se dobbiamo essere sinceri ad una prima prova non ci è sembrato in grado di poter replicare il successo e la passione che il gioco di calcio con le auto trasmettevano. Non scandalizziamoci, però, visto che gli sviluppatori avranno tempo per sistemare i server, che al momento rappresentano uno spinoso problema. Zero notizie, invece, per quanto riguarda il titolo esclusivo di Xbox One, Zheros, che tra l’altro è sviluppato dall’italiana Rimlight Studios. Un picchiaduro a scorrimento, che dalle prime immagini, come motore di gioco e ambientazioni, ci ha ricordato molto le immense metropoli di Ratchet & Clank. Dato che si tratta di titoli ancora tutti da scoprire e di novità, lasciamo anche a Zheros il beneficio del dubbio, sperando che si riveli più soddisfacente di Hardware Rivals.

uagna hardware rivals

Discorso diverso invece per gli altri titoli che PS4 e Xbox One offrono agli utenti. La casa di Redmond, che sta per inaugurare la Stagione 3, ha reso disponibile la Stagione 1 Ultra Edition di Killer Instinct, celebre picchiaduro esclusivo di Xbox e disponibile sin dal lancio. Un nome storico, ma che non sempre ha accontentato la critica e i fan, con voti che si assestano sul 7/10, non certamente il meglio. PlayStation 4 invece si rivolge ai nostalgici, ed ecco dunque che il secondo titolo del Plus di questo mese è Grim Fandango Remastered, rimasterizzazione in HD di una delle avventure grafiche più belle di sempre. Sviluppato da LucasArts e disponibile con cross-buy anche su PS Vita, in Grim Fandango vi ritroverete ad indagare su strani casi che stanno sconvolgendo il mondo dei morti, nei panni di Manny Calavera. Seppur non esente da problemi, soprattutto grafici, questa remastered ha ottenuto un grande successo e un buon riscontro della critica, con voti che oscillano tra 8 e 8.5/10. Decretiamo quindi un pareggio tra le due console: Hardware Rivals non ha esaltato, e si spera che Zheros lo possa fare; allo stesso tempo, Grim Fandango ha ottenuto maggiori consensi rispetto a Killer Instinct – Stagione 1.

OLD GEN

L’offerta di PS3 e Xbox 360 è invece a dir poco incredibile. Sulla console di casa Microsoft potrete gustarvi DiRT Showdown, gioco arcade di corsa sviluppato da Codemaster e appartenente ad una serie con una grande storia alle spalle. Ma questo è niente, perchè su Xbox 360 troverete in regalo anche Deus Ex: Human Revolution, un vero e proprio capolavoro sviluppato da Eidos Montreal e che capita veramente a fagiolo, vista l’uscita nel 2016 del sequel, Deus Ex: Mankind Divided. DiRT ha ottenuto come voto 7.5/10, mentre Deus Ex: Human Revolution arriva tranquillamente a 9/10, dunque un’ottima offerta. Passiamo a PS3, che non è sicuramente da meno. Se da un lato troviamo il mediocre Medal of Honor: Warfighter (sì, discreto FPS, ma un mezzo disastro per la critica, che non ha mai assegnato la sufficienza piena al gioco), dall’altro abbiamo il maestoto Dragon Age: Origins, un vero must per gli appassionati dei giochi di ruolo e predecessore del tanto acclamato Dragon Age: Inquisition uscito nel 2014. Per Dragon Age: Origins voti anche superiori al 9/10, un grande successo. Su old gen, dunque, a conti fatti vince Xbox 360. Entrambe offrono una buona varietà ai loro rispettivi fan (FPS e GDR su PS3, corsa e action su 360), ma i titoli offerti da Microsoft sono in media migliori, dato che Sony si accolla il pessimo voto di Medal of Honor: Warfighter.

uagna dirt

Anche per oggi è tutto, l’appuntamento è per il prossimo mese e per il prossimo confronto tra Plus e Gold!



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.