Rainbow Six Siege – Anteprima

Rainbow Six: Siege
Di Marco "Bounty" Di Prospero
2 ottobre 2015

Rainbow Six Siege è il nuovo titolo della serie sviluppata da Ubisoft, in arrivo il prossimo 1 Dicembre 2015 su PC, PS4 e Xbox One. Come avrete già avuto modo di notare, il titolo in questione non avrà una campagna, ma conterrà la sola componente online. A nostro avviso però, la scelta presa da parte degli sviluppatori dell’azienda francese è da ammirare. Così facendo infatti, Ubisoft si è concentrata totalmente sul comparto online, riuscendo a portare un titolo che rivoluziona totalmente il mondo degli FPS e che inserisce strategia e tattica, oltre al fatto di dover collaborare per poter arrivare alla vittoria. In questi giorni è inoltre disponibile la Beta del gioco che, noi di Uagna abbiamo avuto possibilità di provare. Sarà riuscita Ubisoft a creare un titolo innovativo e ben realizzato? Scopriamolo insieme.

DISTRUTTIBILITA’ E COLLABORAZIONE ALLA BASE DEL GAMEPLAY

Iniziamo col dire che le modalità presenti all’interno della Beta, sono tre:

  • Team Deathmatch – Bomb;
  • Team Deathmatch – Secure Area;
  • Terrorist Hunt.

Le prime due modalità sono pressoché simili: lo scopo sarà infatti quello di uccidere il team nemico (in “Bomb” dovremo anche disattivare la bomba) tenendo conto che una squadra attaccherà mentre l’altra si troverà in difesa. La terza modalità invece, è una sorta di sopravvivenza co-op, in cui un gruppo di 4 persone dovrà vedersela con i terroristi comandati dall’intelligenza artificiale. Naturalmente, le modalità principali di Rainbow Six Siege sono le prime due, anche se Terrorist Hunt non deve essere sottovalutata in quanto si è rivelata essere molto divertente e ben fatta. Ma cosa è che effettivamente rende Rainbow Six Siege diverso dagli altri First Person Shooter? Bè innanzitutto il gameplay. Per vincere infatti, non basterà sparare all’impazzata, ma dovremo far uso di strategie ben congeniate. Entrare da una finestra o dalla porta principale potrebbe essere fondamentale per il raggiungimento della vittoria; un piccolo sbaglio commesso da uno dei nostri compagni potrebbe allertare il nemico e segnalare la nostra posizione.

rainbowsixfoto2

Insomma, quello che vogliamo farvi capire è che la tattica e la collaborazione tra i compagni di squadra sono alla base di questo titolo. A pensarci bene, la tattica deve essere utilizzata ancor prima di entrare in azione; all’inizio di ogni round infatti, se ci troveremo all’attacco, avremo la possibilità di utilizzare una speciale telecamera guidata che ci permetterà di scovare i nemici e la loro posizione all’interno dell’edificio. Questa prima fase si rivela dunque fondamentale per aumentare le probabilità di riuscita dell’attacco e per decidere da che parte fare irruzione. Lo stesso discorso vale anche per il team che si trova in difesa. Nella prima fase infatti, mentre il team nemico cercherà di capire la nostra posizione, dovremo posizionare delle barricate o del filo spinato per blindare l’edificio e per rendere l’irruzione del nemico più complicata.

Ma non finisce qui, un altro aspetto che rende questo titolo diverso dagli altri giochi dello stesso genere è la distruttibilità totale delle mappe. Infatti, una volta aver fatto irruzione avremo l’opportunità di distruggere muri, pavimenti e molto altro ancora. Questa implementazione, oltre a rendere il gameplay rigiocabile all’infinito senza renderlo mai noioso, non permette alla squadra che si trova in difesa di appostarsi in dei punti fissi. Potremo ad esempio distruggere un muro e trovarsi a tu per tu con il nemico o, ancora, distruggere il pavimento e trovare il nemico nel livello inferiore della mappa. Una feature molto interessante che rende le partite molto più adrenaliniche e diverse l’una dall’altra.

RainbowSixfoto1

Infine dobbiamo sottolineare che la collaborazione tra i compagni di squadra è fondamentale per poter riuscire ad avere la meglio sugli avversari. Ogni giocatore dovrà infatti collaborare con un altro in modo da potersi aiutare a vicenda e da poter utilizzare le diverse abilità che ognuno di essi possiede. Naturalmente il gioco si rivela più godibile se giocato insieme ad altri amici ma non temete, anche se vi ritroverete a giocare da soli, il divertimento sarà assicurato, grazie anche alla chat che vi permetterà di parlare con i vostri compagni di squadra.

CLASSI

Prima di iniziare una partita, ogni giocatore avrà la possibilità di scegliere la propria classe, in base alle esigenze della squadra o alle . In particolare, le classi in questione sono:

  • Sledge, dotato di un martello in grado di abbattere i muri;
  • Smoke, dotato di granate fumogene;
  • Fuse, dotato di granate;
  • IQ, fondamentale per scoprire i dispositivi elettronici utilizzati dal nemico;
  • Pulse, in grado di rivelare i battiti cardiaci degli avversari.

Come avrete avuto modo di notare, ogni classe ha una specialità che potrebbe essere decisiva per raggiungere la vittoria. Ogni classe si sbloccherà grazie a dei crediti che potrete accumulare nel corso delle vostre partite online. Come se non bastasse inoltre, ogni classe sarà caratterizzata in modo diverso a seconda delle forze speciali che avrete scelto (SAS, FBI SWAT, GIGN, SPETSNAZ, GSG 9). La specialità rimarrà la stessa ma cambieranno le armi e l’equipaggiamento del vostro alter-ego.

CONCLUSIONE

Rainbow Six Siege è un gioco ambizioso che punta ad essere uno dei migliori FPS in circolazione, grazie ad un multiplayer originale, in cui strategia e intelligenza tattica sono alla base del gameplay. Un titolo che ci ha colpito, regalandoci tantissime ore di divertimento in cui ogni partita era diversa da quella precedente, grazie alle tantissime possibilità che la struttura della mappa e la distruttibilità sanno offrire. Ancora una volta Ubisoft si è rivelata una tra le aziende più innovatrici all’interno del settore videoludico e non possiamo che esserne felici.

 

 

 



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.