Recensione Ozone Strike Pro

Di Andrea "Geo" Peroni
18 novembre 2015

Abbiamo recensito per voi la tastiera da gaming Ozone Strike Pro, ed ecco di seguito tutte le nostre impressioni.

Partiamo col dire che la Strike Pro è una tastiera sviluppata da Ozone grazie ai suggerimenti ricevuti da giocatori professionisti, il che rappresenta ovviamente un vantaggio in termini innanzitutto di funzionalità e anche di comodità. Il risultato è quello che potete vedere in questa immagine, una tastiera meccanica collegabile tramite USB e dotata di retroilluminazione LED personalizzabile, 104 tasti e con un rivestimento esterno di plastica che copre l’acciaio al suo interno. Il prezzo di vendita è di circa 90 euro, puoi trovarla qui su Amazon.

ozonestrikepro_4

La Ozone Strike Pro è dotata di switch Cherry MX rossi, il che conferisce ai tasti una bassa resistenza (dunque poca pressione per premerli) e che diminuisce di gran lunga la corsa che il tasto deve effettuare prima di poter trasmettere il comando. Nella parte rialzata posteriore sono presenti un’entrata USB e due jack da 3.5 mm, uno per le cuffie e uno per il vostro microfono. Grazie, inoltre, all’incanalatura nella parte posteriore, vi sarà più facile posizionare il cavo di collegamento della tastiera sulla base delle vostre preferenze, per rendere più comodo possibile l’utilizzo della tastiera. Da segnalare il peso, leggermente alto (1.3 kg) ma che è chiaramente giustificato dalla presenza della placca in acciaio al di sotto della plastica.

ozonestrikepro_5Da segnalare, inoltre, il fatto che i connettori (USB e jack) siano placcati in oro, un ottimo conduttore che dunque diminuisce ancora di più il tempo che intercorre tra il pulsante premuto e l’attivazione del comando.

La tastiera è dotata di sistema anti-Ghosting. Cosa significa? In poche parole, quando vengono premuti più tasti contemporaneamente, questa feature impedisce che i segnali di input dei tasti vengano sovrapposti creando quindi confusione nei comandi, questo specialmente quando si stanno utilizzando videogiochi.

All’interno della confezione troverete anche il CD di installazione del software della tastiera, che vi permetterà di configurare fino a 30 pulsanti Macro e grazie al quale potrete salvare tutte le vostre configurazioni nei 64 KB di memoria presenti nella tastiera. La retroilluminazione LED si divide in due colori: bianco per la maggior parte dei tasti, rosso per quelli maggiormente utilizzati da un giocatore, dunque WASD, Q, E, i tasti direzionali e il tasto ESC, ed è possibile decidere attraverso la suite di controllo quale effetto è quello che vi aggrada maggiormente.

ozonestrikepro_1

Nel corso della nostra prova abbiamo incontrato due piccolissimi difetti, dei quali vi parliamo. Il primo è semplicemente un difetto legato alla confezione. Su di essa è infatti riportato il bollino di certificazione di layout italiano, ma se andate a guardare l’immagine della tastiera vi accorgerete che il layout non è quello del nostro Paese. Si tratta di un semplice errore, visto che quando aprirete la confezione e prenderete la Strike Pro vi accorgerete che la tastiera ha effettivamente la configurazione italiana. Il secondo piccolo difetto è invece legato alla lunghezza del cavo per collegare la tastiera al PC, è lungo 1.5 m e in certi casi risulta essere troppo corto, ma questo ovviamente dipende anche dalla vostra postazione. Un terzo, lieve, difetto è legato a chi utilizza la tastiera soprattutto per scrive molto, dato che i tasti sono abbastanza rumorosi e possono dare fastidio ad altri presenti nella stessa stanza.

Ecco, per i più esperti, le specifiche della tastiera in questione

  • Keyboard:STRIKE PRO 104 Keys Cherry Switch Mechanical Keyboard
  • Compatibilità: IBM PC ,Win7,Win8, WinNT,Win2003, Win XP or Win Vista
  • Dimensioni: H: 34.30±1mm x L: 441.25±1 mm x W: 135.70±1mm
  • Peso: 1.3 kg
  • Lunghezza cavo: 1.5 m
  • Placca di metallo interna:SPCC
  • Voltaggio: 4.75V +/- 10%
  • Consumo di energia: ≤ 250 mA
  • Memoria: 64 KB
  • Connettore: USB 18K placcato in oro
  • Nkey Rollover: Tutti i 104 tasti sono dotati di Nkey Rollover
  • Working Mode: Normal PC Mode/Gaming Mode
  • Gaming Mode: Disattivazione del tasto Windows/Possibilità di scambiare WASD con le frecce direzionali/Funzionalità Macro
  • HUB & Audio: USB x 1/Audio x 1/Mic x 1

In conclusione, un ottimo prodotto per chi cerca una tastiera da gaming che possa offrire più possibilità di configurazione, con pochissimi difetti che non sono altro che piccolezze tecniche.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.