Recensione Disney Infinity 3.0 Marvel Battlegrounds – Per un pugno di Avengers

uagna disney infinity play set marvel battlegrounds
Di Andrea "Geo" Peroni
22 marzo 2016

Se c’è una cosa che ci ha sempre affascinato del franchise Disney Infinity, oltre alle splendide statuine che ogni collezionista che si rispetta vuole sui propri scaffali, è che si tratta di un gioco in continua evoluzione, capace di rinnovarsi e auto-rigenerarsi grazie non solo all’abilità degli sviluppatori ma anche ai numerosi brand in mano alla casa di Topolino: Pixar, Star Wars (approdato con l’ultimo capitolo, il 3.0), Disney Universe. E naturalmente Marvel, un marchio che ormai da alcuni anni sta facendo sfracelli tra cinema, TV, fumetti e videogiochi, e che è protagonista del nuovo Play Set di Disney Infinity 3.0. Marvel Battlegrounds introduce infatti un’inedita sfida tra 4 giocatori, ispirandosi a celebri picchiaduro maestri del genere ma che riesce a mantenere una propria interessante identità.

LOTTA SERRATA

uagna disney infinity play set marvel battlegrounds

Posizionato il vostro nuovo Mondo sulla pedana di Disney Infinity 3.0, il menù verrà subito arricchito con la nuova espansione Marvel Battlegrounds, dentro la quale potrete ora sbizzarrirvi. Oltre ad una modalità storia che vedrà tutti i più celebri eroi Marvel impegnati a difendere il Vibranio del Wakanda di T’Challa – o Black Panther – potrete anche decidere di passare in qualunque momento al pezzo forte del Play Set, ovvero le battaglie competitive da vivere con i vostri amici in arene ispirate inevitabilmente a capisaldi come Super Smash Bros. di Nintendo (o a esperimenti falliti come PlayStation All Stars Battle Royale). Tra le varie modalità, troviamo la classica Arena di combattimento e la sempre apprezzata Eroe della Collina, dove dovrete conquistare un ring e cercare di spingere fuori gli avversari, ma anche gradite novità come Supereroe. In questa modalità, uno dei quattro giocatori sarà inizialmente il Supereroe da battere, più forte e resistente degli altri, ma chi riuscirà a sconfiggerlo diventerà a sua volta il Supereroe; vince naturalmente chi riesce ad accumulare più punti.

SUPER SMASH MARVEL

Punto forte del Play Set è la possibilità di sfidare i propri amici in lunghe battaglie a suon di pugni, in ambienti dinamici ispirati ad alcuni dei luoghi più celebri della Marvel, come la base lunare dello S.H.I.E.L.D., Asgard, o le miniere del Wakanda. Dicevamo degli ambienti dinamici, e si tratta davvero di dinamismo di alto calibro. Il livello cambierà, in alcuni casi, completamente la sua conformazione: nel caso della base SHIELD, ad esempio, inizierete in una sorta di area di comando della stazione, per poi venire catapultati all’interno della stessa base per continuare il combattimento. Ad aumentare questa dinamicità e imprevedibilità della mappa ci saranno i bottoni Infinity (azionabili da ogni personaggio, e da usare con buon tatticismo) e i Power Disk creati per l’occasione, che introducono potenti attacchi sulla mappa in grado di danneggiare chiunque finisca sfortunatamente nel suo raggio d’azione.

uagna disney infinity play set marvel battlegrounds

Importante, a seconda del vostro stile di gioco, sarà scegliere il personaggio che più vi aggrada, specialmente tra quelli che possiamo considerare debuttanti nell’universo di Disney Infinity. L’armatura Hulkbuster di Iron Man, da Avengers: Age of Ultron, è ad esempio caratterizzato da un’estrema potenza e vita, ma si tratta di un personaggio molto lento. Se invece utilizzerete Rocket Raccoon (Guardiani della Galassia) vi ritroverete a giocare con un personaggio estremamente bilanciato. Le combinazioni sono davvero tante, e se siete grandi appassionati del franchise ne avrete sicuramente molti da sperimentare nelle arene di Marvel Battlegrounds. Per puntare in alto, inoltre, dovrete scegliere l’esatto momento per azionare la mossa speciale del vostro personaggio, che spesso può rivelarsi fatale.

DA COLLEZIONARE

uagna disney infinity play set marvel battlegroundsCon Marvel Battlegrounds sono giunti sul mercato anche personaggi nuovi di zecca, ispirati agli ultimi film del Marvel Cinematic Universe. Oltre a Captain America nella sua nuova versione, potrete infatti mettere le mani anche su Ant-Man, Black Panther, l’armatura Hulkbuster di Tony Stark, Visione, il temibile Ultron e una variante di Spider-Man, questa volta con il costume nero. Dobbiamo ricordare che si tratta di pezzi davvero pregevoli, cosa che è diventata una costante nella serie Disney Infinity. Un alto livello di dettaglio, seppur mantenendo una connotazione prettamente cartoonesca dello stile, caratterizza anche le nuove statuette del Play Set Marvel Battlegrounds. Tra le migliori di tutta la nuova ondata dedicata alla Marvel, troviamo sicuramente Black Panther (con il costume di Captain America: Civil War, davvero molto bello), Visione e la nuova versione di Steve Rogers, con la tenuta di Avengers: Age of Ultron. Siete collezionisti incalliti, oltre che appassionati di Disney Infinity? Non potrete farvi mancare la nuova sfilza di eroi.

PUNTI DI FORZA

  • Perfetto per giocare in compagnia
  • Personaggi ben bilanciati

PUNTI DEBOLI

  • 30 € solo per il Play Set di base
  • Se non spendete soldi, non avrete molta varietà di personaggi
  • Qualche difetto nell’AI

recensioni_da_provare

Marvel Battlegrounds riesce nell’impresa di ampliare il già gigantesco universo di Disney Infinity, e di rinnovare il gioco con un’inedita modalità che strizza l’occhio a capostipiti del genere come Super Smash Bros. Se acquisterete il nuovo Play Set, sarete sicuramente ricompensati con diverse ore di gioco da passare forzatamente in compagnia, ma inevitabilmente ricadrete nella spirale della noia se non acquisterete altri personaggi Marvel oltre al Captain America che vi verrà venduto insieme al Mondo di base, e che da prezzo di listino costano ognuno all’incirca 15 euro. Fortunatamente i personaggi collezionabili possono essere acquistati in sconto, se saprete usufruire delle offerte che periodicamente vengono inserite in listino dai rivenditori autorizzati, e sono anche di ottimo aspetto se deciderete di esporli nella vostra stanza. Infine, una piccola ma speriamo costruttiva critica verso Disney: su un totale di 26 personaggi Marvel nel gioco, solo 2 sono donne, ovvero Gamora e Vedova Nera. Captain America: Civil War non poteva essere l’occasione giusta per introdurre qualche altra supereroina, come Scarlet Witch, o Captain Marvel che avrà un film dedicato tra alcuni anni? Siamo però sicuri che il colosso di Burbank abbia già pensato a questo, e chissà che in futuro le supereroine dell’UCM non possano approdare in massa sul gioco.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.