Red Dead Redemption e GTA IV colpiti dalla chiusura dei server Gamespy

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
30 aprile 2014

gta4redcopIl prossimo 31 maggio il servizi di hosting dei server Gamespy verranno definitivamente disattivati, con la conseguente chiusura del comparto multigiocatore dei giochi che non trasferiranno il servizio.

Gamespy era stata acquistata nel 2012 da Glu Mobile, il sito internet ed i relativi software avevano cessato la loro attività il 1 gennaio 2013, ora putroppo è il turno dei server.

Sono più di 800 i giochi che vedranno terminare il servizio di hosting e matchmaking per via della chiusura di tali server, e tra i titoli colpiti ce ne sono molti di Rockstar Games, in particolare Red Dead Redemption e GTA IV.

Fortunatamente però il comparto multiplayer rimarrà attivo, visto che Rockstar è già al lavoro sul trasferimento dei componenti online ma perderà alcune feature di gioco online come il servizio di community Rockstar Social Club.

In dettaglio si tratta soprattutto delle versioni PlayStation 3 e Pc dei titoli seguenti:

  • Max Payne 3: chiusura del comparto multiplayer solo per la versione Mac
  • Red Dead Redemption: rimozione delle classifiche nel sito Social Club, rimozione dei servizi Social Club in-game e rimozione delle classifiche online in-game per la versione PS3
  • GTA IV: rimozione delle classifiche nel sito Social Club, rimozione delle classifiche online in-game su PS3
  • Midnight Club Los Angeles: rimozione del comparto multiplayer su PS3, rimozione di tutte le funzioni del Social Club, rimozione delle classifiche online in-game su PS3 e rimozione delle funzioni in-game Rate my Ride e Driving Test.
  • GTA: Chinatown Wars: chiusura dei minigames, rimozione delle funzioni e delle statistiche del Social Club
  • Beaterator: rimozione di tutte le funzioni del sito Social Club e della funzione di upload e download delle tracce
  • Midnight Club 3: Dub Edition: rimozione del multiplayer online e delle classifiche online.

A quanto pare GTA V non subirà alcuna conseguenza visto che è un titolo molto recente, come riportato in questo documento pubblicato dal supporto di Rockstar Games.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.