Registrato il marchio di Alan Wake’s Return

uagna alan wake
Di Andrea "Geo" Peroni
25 febbraio 2016

Remedy Entertainment è attualmente al lavoro su Quantum Break, suo prossimo titolo che arriverà ad aprile su Xbox One e Windows 10. La software house però non ha intenzione di restare con le mani in mano, e pare che abbia già pianificato qualcosa per il sequel di Alan Wake, il cui marchio è stato depositato pochi giorni fa.

Il 23 febbraio, infatti, Remedy ha registrato il marchio Alan Wake’s Return presso l’European Union Trademark, inserendolo nella categoria di videogiochi, giocattoli, di “produzione di feature televisive”, “television entertainment”, film e molto altro ancora. Non ci sono state ancora conferme ufficiali da parte degli sviluppatori, ma un sequel di Alan Wake era già stato ipotizzato nei mesi scorsi. E le possibilità che Alan Wake’s Return possa essere il sequel tanto atteso sono a questo punto molto alte.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.