Rocket League – Ecco cosa si trova al di fuori degli stadi

Rocket League
Di Marco "Bounty" Di Prospero
1 febbraio 2016

Rocket League è un gioco indie in cui lo scopo è quello di segnare in una porta utilizzando delle automobili; un’idea tanto semplice quanto geniale. Il titolo è stato un successo, a tal punto da mandare più volte in tilt i server di gioco. Ogni match viene disputato in un diverso stadio e non è possibile utilizzare i nostri bolidi in altre zone.

Nonostante ciò, un utente è riuscito a catapultarsi fuori da una delle arene, scoprendo luoghi del tutto inesplorati, di cui probabilmente nessuno ne conosceva l’esistenza

In particolare, come potete notare dal video allegato all’interno dell’articolo, sembra che la mappa sia ambientata all’interno di un mondo alieno in cui sorgono costruzioni metalliche, torri e molto altro ancora.

Che ci sia una vera e propria storia dietro a Rocket League? Che gli umani siano costretti ad uccidersi tra di loro all’interno degli stadi per il puro divertimento degli alieni? Si tratta solo di semplici speculazioni, ma le cose iniziano a farsi molto interessanti.

Prima di concludere, vi ricordiamo che Rocket League arriverà anche su Xbox One.

Fonte



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.