PLUS V GOLD: Dawn of Player [Dicembre 2018]

plus gold
Di Andrea "Geo" Peroni
3 dicembre 2018

Un altro anno è finito: il 2018 ha portato in dote una caterva di videogiochi dall’enorme valore, da God of War a Red Dead Redemption II, da Detroit: Become Human a Forza Horizon 4, senza dimenticare State of Decay 2, Spider-Man, Pokémon Let’s Go, Assassin’s Creed: Odyssey, Dragon Quest XI, e così via. Ma, come sempre è stato anche un nuovo anno per gli abbonati a PS Plus e Xbox Live Gold, che ogni mese vedono rimpolpare la propria libreria digitale di una serie di giochi offerti rispettivamente da Sony e Microsoft. Il confronto tra i due servizi torna anche in occasione di dicembre, questo prima del classico resoconto annuale che faremo nel corso del mese corrente. Per il momento, però, ci concentriamo sulle line-up di dicembre, per capire chi tra i due servizi offra i giochi migliori.

PS4 E XBOX ONE

Il primo dei due giochi in regalo per i possessori di Xbox One e Xbox Live Gold è Q.U.B.E. 2, un interessante shooter di stampo arcade che ci mette nei panni dell’avventuriera Amelia Cross finita nel bel mezzo di una disputa interplanetaria. Premiato da Metacritic con un 78/100, il gioco sviluppato da Toxic Games è stato una piacevole sorpresa di questo 2018, e siamo contenti di vederlo tra i Games with Gold. Altrettanto contenti anche per il secondo gioco in regalo, Never Alone, un riflessivo indie platform di Upper One Games che, nonostante non sia certo un capolavoro, è una storia profonda e commovente, basata su una leggenda eschimese (66/100). Sony risponde con un’offerta molto interessante, non da tutti apprezzata ma che invece merita particolare attenzione. Il racing arcade di Codemasters Onrush, uscito quest’anno, è andato malissimo. Il gioco non ha venduto quanto lo studio si aspettava, e questo nonostante le continue iniziative con nuovi contenuti completamente gratuiti. Recuperarlo in occasione del PS Plus e dargli una chance potrebbe essere l’occasione giusta per apprezzarlo (79/100), specie per gli amanti delle corse. Gli appassionati di giochi horror, invece, non possono che essere contenti del secondo gioco in regalo, Soma, survival di Frictional Games che vi farà saltare sulla sedia in più di un’occasione (79/100). Molti di voi, specialmente nei commenti sotto al nostro recente video sui giochi del PS Plus, si sono detti amareggiati dall’inclusione di Soma, ma forse a parlare è la vostra non consapevolezza dell’importanza di questo titolo, uno dei migliori giochi horror degli ultimi anni. Su current gen la spunta PS4, a causa soprattutto di una prova bruttina da parte di Never Alone su Xbox One.

OLD GEN SENZA PARTITA

Lo sappiamo, ormai Sony sta lasciando lentamente (ma neanche troppo) morire PS3 nella sua offerta PS Plus, e anche questo mese la carne al fuoco è pochissima. Lo shoot’-em-up Steredenn (60/100) è l’ennesimo indie non certo indimenticabile, e non ve ne faremmo una colpa se ci confidaste di non averlo mai sentito nominare. Il morale fortunatamente si rialza con Steins Gate (83/100), visual novel di Nitro+. Non c’è però storia con il pezzo migliore dell’intera line-up di Games with Gold, che proprio su Xbox 360 vive il suo momento migliore. Dragon Age II (79/100)è il gigantesco RPG di Bioware, una serie che non ha bisogno di presentazioni e che sembra, secondo le recenti indiscrezioni, pronta a farsi rivedere molto presto, forse con il reveal del nuovo gioco in sviluppo. Conclude l’offerta un gioco “atipico”. Mercenaries: Playground of Destruction è infatti un titolo della prima Xbox, che però può essere giocato sia su Xbox One che su Xbox 360: si tratta di un ottimo action adventure open world sviluppato da Pandemic Studios, che alcuni siti specializzati hanno premiato con voti vicini al 90/100. Old gen, come già anticipato, senza partita: Xbox vince a mani basse.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.