PLUS V GOLD – Dawn of Player [Gennaio 2017]

plus gold
Di Andrea "Geo" Peroni
31 dicembre 2016

Primo mese dell’anno ed è subito guerra: PlayStation e Xbox si “scontrano” come ogni mese grazie ai rispettivi servizi a pagamento, PlayStation Plus e Xbox Live Gold. E come sempre noi di Uagna siamo qui per spiegarvi, in breve, quale sarà l’offerta dei due servizi e quale secondo noi e secondo il severo Metacritic è l’abbonamento che più riserva soddisfazioni ai propri utenti. Non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito chi vince questo mese.

day-of-the-tentacle-remastered

PS4 V XBOX ONE

Sony propone a tutti i suoi abbonati un parco titoli di tutto rispetto, e anzi vorremmo che tutti i mesi avessero il livello qualitativo di quello che ci attende. Il primo gioco in regalo è This War of Mine: The little ones, al riedizione su console dell’apprezzatissimo survival/gestionale This War of Mine. Non impersoneremo soldati impegnati in guerra, non saremo nei panni di un condottiero che dovrà guidare le proprie truppe: in This War of Mine il nostro obiettivo sarà permettere ai civili di sopravvivere in questi momenti bui. Un buonissimo titoli (da Metacritic, 78/100) ma è il secondo gioco che regala le soddisfazioni più grandi. Come se avesse bisogno di presentazioni, Days of the tentacle Remastered è la riproposizione di una delle avventure grafiche più famose degli anni ’90 prodotte da LucasArts (84/100), caratterizzato da uno splendido e colorato stile a fumetti. Su Xbox One gli amanti di picchiaduro potranno darsi botte da orbi su Killer Instinct: Season 2 Ultra Edition (la Season 2 ha un punteggio di 85/100 su Metacritic), gioco che ormai accompagna la console dalla sua uscita e che viene puntualmente aggiornato con nuovi contenuti. Buon prodotto, non sicuramente il miglior picchiaduro in circolazione ma è assolutamente da provare almeno una volta se non l’avete mai fatto. Recensioni molto positive anche per Deathtrap, tower defense fantasy molto particolare ambientato nel mondo del cacciatore di vampiri Van Helsing e che su Steam (per il momento Metacritic non presenta valutazioni sul gioco) ha raccolto molti pareri positivi. Su current gen l’offerta è molto buona da entrambe le parti, con più generi esplorati. Pareggio e palla al centro.

rayman

PS3 V XBOX 360

Partiamo da Xbox 360, protagonista questo mese con i soliti due titoli che, grazie alla retrocompatibilità, sono disponibili anche su Xbox One. Si inizia con The Cave, un adventure game di Double Fine Productions nato dalla mente di Ron Gilbert e dalle tinte particolarmente oscure (68/100 su PC). Di ben altro tono, e clamore, è il secondo titolo. Rayman Origins, platform che rappresenta una sorta di reboot della serie ideata da Michel Ancel, è un capolavoro, artisticamente parlando e non solo. I colori, il level design, la possibilità di giocare in cooperazione. Rayman Origins è un gioco che deve essere provato almeno una volta nella vita, non fosse altro perché si tratta di uno di quei pochi titoli in grado di tenere testa negli ultimi anni al dominio rappresentato da Mario (87/100). Su PS3 la scelta è invece tra The Swindle e Blazerush. Il primo, disponibile anche su PS Vita e PS4, coniuga azione e stealth in un platform dallo stile steampunk, e sebbene non abbia raccolto molti consensi dalla critica (73/100 in media tra tutte le versioni) siamo disposti a dargli una chance. Blazerush invece è un titolo molto classico, come ne abbiamo già visti molti: corse arcade, con visuale isometrica e classici power up da raccogliere e da utilizzare in “battaglia”. Anche in questo caso non è certamente un capolavoro (70/100), ma può essere apprezzato per un piccolo svago pomeridiano o serale. Il confronto su old gen si chiude con una vincitrice, Xbox 360, grazie soprattutto all’offerta Rayman Origins che destabilizza ovviamente gli equilibri.

Come sempre, anche su PS Vita ci saranno due giochi in regalo. Cliccate qui per sapere tutti i contenuti.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.