PLUS V GOLD – Dawn of Player [Maggio 2017]

plus gold
Di Andrea "Geo" Peroni
1 maggio 2017

Ancora una volta siamo qui, come ogni inizio del mese, a parlare del confronto tra PlayStation Plus e Xbox Live Gold. I due abbonamenti a pagamento di Sony e Microsoft propongono la classica offerta di sempre, ossia 6 titoli per PS4, PS3 e Vita, e 4 per Xbox One e 360. Sfruttando il gigantesco database di informazioni di Metacritic, cerchiamo ancora una volta di capire quale dei due servizi garantisca l’offerta migliore per il mese di maggio.

LARA CROFT VS ALIENS

Su Xbox One Microsoft offre ai suoi abbonati Giana Sisters: Twisted Dreams e Lara Croft e il Tempio di Osiride. Giana Sisters è un platform, sequel di un famoso gioco del 1987 e condito da una buona dose di azione, il tutto immerso nelle fantasiose ambientazioni realizzate da Black Forest. È un gioco particolarmente old school, come molti giornalisti hanno sottolineato nel corso delle loro analisi, e i voti sono abbastanza altalenanti (la versione per One non ha attualmente un voto). Vi riportiamo, per farvi un’idea, il Metascore delle varie versioni: 80 (PS4), 77 (PC), 74 (Wii U), 69 (Xbox 360). Lara Croft e il Tempio di Osiride è invece una esperienza dimenticabile e che ha ben poco a che vedere con la serie Tomb Raider. Si tratta infatti di uno spin-off con visuale isometrica, un action da giocare in compagnia di altri 3 giocatori risolvendo semplici puzzle e recuperando oggetti per completare la storia e sconfiggere il terribile Seth. L’esperienza, come detto, non è sicuramente delle migliori (72/100).

uagna tales from the borderlands

Passiamo a PS4, che questo mese torna su buonissimi livelli dopo offerte ben al di sotto delle aspettative del pubblico. Si comincia con Alienation, nuovo twin-stick shooter di Housemarque (già autori di Dead Nation e Resogun) che, uscito lo scorso anno, fece registrare un buon metascore di 79/100, premiato soprattutto per le proprie innovazioni legate alle nuove abilità dei personaggi rispetto al precedente Dead Nation. Si conclude infine l’offerta Sony con Tales from the Borderlands. Per chi non lo sapesse, il gioco è uno spin-off della serie di Gearbox Software e realizzato da Telltale Games. Come avrete potuto intuire, si tratta di un’avventura grafica, con sottotitoli in inglese, e che si colloca cronologicamente tra i fatti di Borderlands 2 e The Pre-Sequel. È probabile che gli avvenimenti del gioco abbiano ripercussioni anche sul futuro Borderlands 3. Metacritic lo premia con un buonissimo 86/100. Su current gen, dunque, Sony si porta a casa la vittoria.

UNO SGUARDO ALLA OLD GEN

La situazione è sostanzialmente ribaltata su console old gen. Su PlayStation 3 troviamo infatti due titoli che definire dimenticabili è un eufemismo. Il primo è Blood Knights, action RPG che cerca di ispirarsi a God of War e Castlevania: Lords of Shadow ma che fallisce su tutta la linea. Combattimenti rivedibili, comparto tecnico mai all’altezza, il gioco si portò a casa ben poche soddisfazioni (assente il metascore per PS3, quello per Xbox 360 riporta un inglorioso 43/100). Il secondo gioco è Port Royale 3: Pirates and Merchants, RTS cone elementi di gestionale che non ha trovato alcuna fortuna, né su PC, luogo ideale per gli strategici, né tantomeno su console. Anche in questo caso manca un metascore per PS3, ma quelli per PC e Xbox 360 presentano una media di 55/100. Se Microsoft pecca su current gen, sa invece farsi (all’incirca) valere su Xbox 360, offrendo un mese all’insegna di Star Warts. Si comincia con Star Wars: Il potere della Forza II, action ambientato tra gli Episodi III e IV della saga fantascientifica e che non ha però raccolto il consenso del suo predecessore (solo 61/100). Con l’acquisizione della Lucasfilm da parte della Disney, il gioco non è più canonico, ma questo non significa che non possiate dargli una chance. L’ultimo gioco è LEGO Star Wars: La saga completa, che in sé racchiude sia LEGO Star Wars che LEGO Star Wars II, andando a coprire tutti i film dall’Episodio I al VI. Un ottimo pacchetto, il classico gioco LEGO con i classici pregi e difetti (80/100). Trionfa quindi Xbox 360 sull’abbandonata PS3.

Prima di chiudere, vi ricordo che con PS Plus avrete anche due titoli per PlayStation Vita. Il primo è Laser Disco Defenders, uno shoot-‘em-up particolarmente ispirato e divertente (80/100). Il secondo è Type: Rider, platform 2D che, nella sua unica recensione su Metacritic, non ha raccolto alcun consenso: solo 50 il punteggio assegnato.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.