PLUS V GOLD – Dawn of Player [Novembre 2017]

plus gold
Di Andrea "Geo" Peroni
7 novembre 2017

Sarà difficile riuscire a trovare il tempo per giocare ai nuovi titoli Games with Gold e PlayStation Plus per il mese di novembre, con tutti i giochi usciti e in uscita. Assassin’s Creed: Origins, GT Sport, Forza Motorsport 7, Wolfenstein 2, Call of Duty: WWII, senza dimenticare Need for Speed: Payback, Horizon: The Frozen Wilds, Star Wars: Battlefront II, l’arrivo odierno di Xbox One X e così via. Eppure, anche gli abbonati ai due servizi a pagamento di Microsoft e Sony possono godersi felici momenti di intrattenimento senza dover ricorrere alle ultime produzioni del mercato. Diamo quindi uno sguardo all’offerta dei due servizi, confrontando come sempre tramite Metacritic la valutazione dei nuovi giochi in regalo.

VERMI CONTRO CACCIATORI DELLA CRIPTA

I vermoni di Team 17, con il loro Worms: Battlegrounds, sono tra i protagonisti di PS Plus su PlayStation 4. Il gioco è un porting di Worms: Clan Wars che uscì nel 2013 solo su PC, dopo il quale, tralasciando appunto Battlegrounds, gli sviluppatori annunciarono di volersi prendere un periodo di pausa dalla serie in caduta qualitativa dopo i fasti iniziali. Anche Battlegrounds, in effetti, non è risultato essere un grande porting, con la versione PS4 che porta a casa solamente un 62/100, ma speriamo che Team 17 impari dai propri errori per il futuro. A completare l’offerta PS Plus troviamo Bound, un platform action molto colorato ma non altrettanto riuscito (71/100), e una sorpresa, Until Dawn: Rush of Blood. L’esclusiva PS VR, spin-off dell’altra esclusiva PS4 Until Dawn, è stato un buon esperimento per la realtà virtuale, ma niente di più (72/100), senza raggiungere i buoni risultati del fratello maggiore. Passiamo ora a Xbox One, dove Microsoft regala Trackmania Turbo e Tales from the Borderlands. Il primo è un folle gioco di corse arcade in stile Micro Machines, targato Ubisoft e che vi regalerà ore di divertimento anche con gli amici (76/100). Tales from the Borderlands è invece lo spin-off della serie Borderlands ad opera dei Telltale Games, l’ennesima loro avventura grafica ma, a mio modestissimo parere, la loro migliore opera dopo la prima stagione di The Walking Dead (88/100). Poco da dire, quindi: Xbox One, nonostante un gioco in meno in regalo, si pone in netto vantaggio su PS4 per questo mese.

OLD GEN SNOBBATA

Le vecchie console, Xbox 360 e PS3, vengono davvero snobbate in questo mese di novembre, con una line-up debole che nonostante la discreta qualità di alcuni titoli non può realmente rappresentare oggetto di folle interesse. Su console Microsoft  troviamo NiGHTS into Dreams, classico 3D platform di SEGA Saturn riproposto su Xbox 360 con non esaltanti risultati (72/100), e Deadfall Adventures, FPS che si è dimostrato un disastro su praticamente tutta la linea secondo la stampa specializzata (43/100). La situazione è leggemente migliore su PS3. Sony regala innanzitutto R-Type Dimensions (82/100), action shoot-’em-up sci-fi ambientato nel cosmo e che vede due razze rivali protagoniste. Il secondo gioco invece, devo ammetterlo, mi era completamente ignoto, e probabilmente un motivo c’è. Rag Doll Kung Fu: Fists of Plastic è un futile tentativo di Tarsier Studios di realizzare un picchiaduro 2D simpatico e con protagonisti improbabili, tentativo appunto fallito in principio e che si aggiudica un bel 68/100. Non che si possa festeggiare per gli utenti PS3, ma almeno su old-gen la vittoria se la aggiudica Sony.

Appuntamento al prossimo mese!



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.