Shuhei Yoshida dice la sua riguardo a PlayStation 5

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
3 ottobre 2015

Anche se PlayStation 4 è ancora una console giovane, concedeteci il termine, in una recente intervista a Re/code, Shuhei Yoshida, presidente si Sony Computer Entertainment, ha espresso la sua opinione riguardo ad un’ipotetico successore dell’ultima piattaforma dell’azienda.

Secondo il dirigente giapponese se gli sviluppatori di videogiochi, magari tra 6-7 anni, avranno bisogno di maggiore potenza per le loro creazioni, allora Sony potrà prendere in considerazione la possibilità di realizzare PlayStation 5.

“Dipende dai creatore di videogames, onestamente. Se i team avranno bisogno di una maggior potenza hardware, dicendoci: ‘Vogliamo realizzare questo ma non possiamo farlo con PS4’, in quel caso, ci sono buone ragione per avere PS5, così gli sviluppatori potranno dar vita alle loro visioni e progetti. Vedremo”.

Cosa ne pensate delle parole di Yoshida?

Fatecelo sapere, nel frattempo restate sintonizzati su Uagna.it per le ultime news dal mondo videoludico.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.