Sony pronta a spegnere i server di alcuni giochi

Di Marco "Bounty" Di Prospero
28 dicembre 2013

Come ben sappiamo, dopo alcuni anni dall’uscita di un gioco, la componente online viene lasciata a se stessa e abbandonata dalla maggior parte dei videogiocatori, a meno che non si tratti di un Battlefield o di un Call Of Duty.

Sembra che sia stato proprio questo motivo a spingere Sony a chiudere i server dedicati al multiplayer di alcuni giochi, come si può leggere sul sito ufficiale Playstation.

Anche la recente uscita di Playstation 4 potrebbe aver inciso sulla decisione finale, dato che i giochi in questione sono tutti per PS3.

Questa scelta, a detta dell’azienda giapponese, è stata fatta solo dopo aver studiato una serie di dati e quantificato il numero di giocatori ancora attivi nella componente online di questi titoli.

Ecco la lista dei giochi che vedranno chiudere i proprio server:

  • Pain (dallo scorso 26 Novembre)Gran Turismo 6
  • MAG (dal 28 Gennaio 2014)
  • Socom: Special Forces (dal 28 Gennaio 2014)
  • Socom: Confrontation (dal 28 Gennaio 2014)
  • Resistance: Fall of Man (dal 28 marzo 2014)
  • Resistance 2 (dal 28 Marzo 2014)
  • Resistance 3 (dal 28 Marzo 2014)
  • Gran Turismo 5 (dal 20 Maggio 2014)

Sebbene tenere dei server comporti un costo, ci sembra abbastanza prematuro chiudere i server relativi a giochi come Resistance 3, uscito appena due anni fa e Gran Turismo 5, rilasciato a fine 2010.

Tenete quindi presente che, se avevate intenzione di acquistare uno di questi titoli appartenenti alla lista, potrete godere del multiplayer ancora per poco tempo.

Rimanete su UAGNA per ricevere nuovi aggiornamenti sulla questione.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.